Utente 126XXX
Egregi dottori, alterno periodi in cui ottengo un erezione, altri in cui mi è difficile mantenerla e a volte non riesco ad ottenerla nemmeno con la masturbazione e mi è difficile arrivare ad un eiaculazione. Ho fatto l'esame del testosterone libero:11,53 pg/ml e testosterone 4,71 ng/ml. Inoltre mi è stato diagnosticato un varicocele di primo grado (sinistro) e una cisti di un cm circa alla testa del epididimo. Ho inoltre una fimosi che mi provoca un pò di male dopo un rapporto. Quale potrebbe essere il mio problema? Grazie per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Utente, di norma i problemi erettivi altalenanti non sono di natura organica ma psicogena (stress, emotività, ansia); gli esami i sembrano nella norma.
Varicocele e cisti epididimaria con l'erezione non hanno nulla a che vedere.

La cosa migliore da fare è una visita Andrologica dove esporre tutti i problemi che lamenta e per far valutare al collega la fimosi prepuziale.

Un cordiale saluto

Dott. Benaglia

[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
fare diagnosi di varicocele di I grado, suppongo con un esame ecocolorDoppler, non è sufficente. Occorre sempre incrociare i dati con quelli del liquido seminale. Ma non basta ancora. Il tutto, ecocolorDoppler e liquido seminale, vanno fatti visionare ad uno specilaista Andrologo.
Nell'occasione, potrà discutere con lui di tutti gli altri problemi, in particolare della condizione di fimosi che, fra l'altro, potrebbe essere connessa con i saltuari deficit erettivi. Ho scritto volutamente "fra l'altro", perchè la valutazione della DE non può che essere il risultato proprio di uno specifico controllo Andrologico.
Affettuosi auguri e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
mi pare di capire che i problemi sono più di uno che andrebbe valutati adeguatamente con una visita andrologica
[#4] dopo  
Dr. Silvio Presta
28% attività
0% attualità
4% socialità
FOLLONICA (GR)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
Caro utente,
credo che il suo problema sia proprio di origine psicogena. Niente di male, ma è necessario impostare il recupero con il giusto tipo di specialista e con le corrette terapie oggi disponibili.
Buona Pasqua
Silvio Presta

www.silvio-presta-psichiatra.tk
[#5] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Gentile utente,

la valutazione chirurgica di questi problemi e' importante per capire i prossimi passi da fare.

Cordiali Saluti
Dr. F.S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it