Utente 949XXX
Buongiorno. La scorsa settimana ho effettuto uno spermiogramma su richiesta della ginecologa di mia moglie, che si deve sottoporre a una cura con clomid a causa di amenorrea provocata da ovaio micropolicistico.
L'analisi del mio seme ha rilevato:
volume 1,8 ml
concentrazione 56 milioni
concentrazione totale 100 milioni
motilità
rapida progressiva dopo 60 min 28%, dopo 120 min 30%
debole progressiva dopo 60 min 24% dopo 120 min 22%
progressiva non rettilinea dopo 60 min 18% dopo 120 min 18%
in situ 7% dopo 60 min, 6% dopo 120 min
immobili 23%
test di vitalità 77%
forme normali 6%
anomalie della testa 53%
anomalie del tratto intermedio 28%
anomalie della coda 10%
forme amorfe 3%
DFI 19%
HDS 1,7%
esame culturale e agglutinazioni negativi.
Osservazioni: teratospermia
Preciso di non aver mai avuto alcun tipo di problema di salute.
Dal momento che la dottoressa di mia moglie è in vacanza per i prossimi quindici giorni, vi saremmo grati se poteste darci qualche indicazione e spiegarci cosa è la teratospermia, cosa comporta, se compromette gravemente la possibilità di avere figli (già ridotta per la situazione di mia moglie) e se sono possibili delle cure. Capirete la nostra preoccupazione. Vi ringraziamo in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

il suo esame del liquido seminale presenta una riduzione della morfologia normale dei suoi spermatozoi , cioè una teratozoospermia.

In questi casi si consiglia di ripetere l'esame del liquido seminale. Rifatto l'esame, se la sua dispermia sarà confermata, poi bisognerà consultare un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana che valuterà tutta la sua situazione clinica complessiva per capire la causa o le cause del suo problema ed impostare poi una terapia mirata.

Se desidera comunque avere più informazioni su questi temi potrebbe essere utile leggere il manuale, scritto dalla dra Elisabetta Chelo, "Quando i figli non arrivano", CIC edizioni internazionali, Roma, oppure il bel libro di Pier Luigi Righetti e Serena Luisi "La procreazione assistita" Bollati Boringhieri editore srl, Torino. Un altro consiglio infine è quello di consultare il forum sull'Infertilità a www.madreprovetta.org , sito ufficiale dell’Associazione onlus “Madre Provetta”.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com


[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

la situazione di ovaio microipolicistico non rende assolutamente impossibile il conseguimento di una gravidanza "naturale", certo che "complica " un po' la procedura di fecondazione.
Il suo liquido seminale sembra mostrare problemi di motilità e di conformazione degli spermatozoi.
E fondamentale ripetere l'esame per vedere se tali dati siano confermati o smentiti e farsi seguire da un andrologo.
A Brescia operano validi specialista
cari saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

fatta la valutazione andrologica, se lo desidera, ci tenga poi informati sugli eventuali e futuri sviluppi del vostro problema clinico.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#4] dopo  
Utente 949XXX

Iscritto dal 2008
Vi ringrazio davvero molto per le vostre risposte e per il servizio che offrite. Ho già preso appuntamento da un andrologo per il fine settimana. Consigliate di rifare lo spermiogramma presso lo stesso centro (privato)? Ho provato a contattare una struttura pubblica e il primo appuntamento utile è per fine febbraio!
Vi ringrazio ancora.
Buona serata
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

a questo punto faccia prima la visita con il suo andrologo .

Sarà lui poi eventualmente ad indicarle la struttura adatta a fare un nuovo esame del liquido seminale.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#6] dopo  
Utente 949XXX

Iscritto dal 2008
Salve
a seguito dell'esito dello spermiogramma che vi ho riportato, ho fatto una visita specialistica da un andrologo e un ecocolor doppler testicolare. L'esito è: varicocele sinistro di secondo-terzo grado. Cisti intraepididimaria sinistra di mm 8 X 6 comunicante con altra area cistica di mm 5X3 nel contesto del caput epididimario sinistro. Premesso che sto aspettando l'esito del secondo spermiogramma,l'andrologo ha detto che possiamo stare tranquilli, che la velocità e il numero degli spermatozoi sono buoni e che il liquido seminale è in grado di fecondare nonostante il basso numero di forme normali. Ha detto anche che, visti i dati della velocità degli spermatozoi, lui non ritiene necessario intervenire chirurgicamente. Pertanto ha consigliato a mia moglie di procedere con la cura del Clomid.
Ma io sapevo che il varicocele di secondo-terzo grado è quello più grave. Dobbiamo realmente stare tranquilli e non preoccuparci? Inoltre mi chiedevo, ma non intervenendo chirurgicamente il numero delle forme normali andrà diminuendo? è pertanto opportuno portare subito avanti in tempi brevi tutte le cure necessarie?
Vi ringrazio nuovamente per la disponibilità e vi saluto
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

a questo punto segua le indicazioni ricevute dall'andrologo consultato.

Una eventuale correzione chirurgica di un varicocele, vista la vostra età come coppia, può essere anche posticipata di qualche mese . Non c'è alcun rischio di un peggioramento del liquido seminale così repentino.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com



[#8] dopo  
Utente 949XXX

Iscritto dal 2008
Salve,
mi spiace disturbarla ancora ma la confusione aumenta.
Ho ricevuto oggi l'esito del secondo spermiogramma eseguito in un laboratorio di fiducia del mio andrologo,diverso dal primo (i deu esami sono stati svolti a distanza di una mese uno dall'altro).
Ecco l'esito:
aspetto opalescente
colore avorio
viscosità aumentata
ph 7.7
presenza coagulo presente
tempo fluidificazione 18%
volume 2ml
concentraz/ml 66.000.000
vitalità 70%
motilità complessiva 65%
acinesi 35%
motilità progressiva rapida 50%
non rettilinea 35%

in situ 15%
agglutinazioni presenti
pseudoagglutinazioni assenti
agglutinati 8%
forme normali 40%
alterazioni testa 32%
alterazioni tratto intermedio 20%
alterazioni coda 8%
commento: teratospermi di grado lieve-medio
presenza di agglutinazioni
consigliata valutazione microbiologica dello sperma.

Forse sono io che non capisco, ma i due spermiogrammi (il primo dava le forme normali al 6% e non evidenziava alcun tipo di agglutinazione)sono molto distanti l'uno dall'altro. Ma è possibile che la situazione sia migliorata così in un mese senza alcuna terapia? In attesa di sentire il mio andrologo, vuol dire che c'è un infezione che non è stata rilevata nel primo spermiogramma?
[#9] dopo  
Utente 949XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio tantissimo per il prezioso servizio che offrite,
cordiali saluti
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

potrebbe essere una situazione clinica reale quella da lei ipotizzata!

Purtroppo però le devo dire che l'ultimo esame del liquido seminale fatto sembra condotto non seguendo le ultime indicazioni date dall'OMS.

Infatti una morfologia normale al 40% ,con gli ultimi criteri di "normalità", dati sempre dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, non è un dato considerato "attendibile".

Senta comunque anche il suo andrologo.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com