Utente 481XXX
Salve, sono una ragazza di 19 anni che sabato 10/02 ha avuto un rapporto a rischio a causa della rottura del profilattico.
Pur essendo stata al terzo giorno di mestruazioni ho deciso comunque di assumere la pillola del giorno dopo, Norlevo.
Secondo lei, posso stare tranquilla per quanto riguarda una gravidanza?
E se sì, per quando devo aspettare le prossime mestruazioni?
Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
L'assunzione è stata corretta anche se lontana dal periodo fertile pre e post ovulatorio.
Potrebbe accadere un ritardo della comparsa del flusso mestruale per spostamento del picco ovulatorio , niente di grave per questo può tranquillizzarsi.
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 481XXX

Iscritto dal 2018
Salve Dottore,sono sempre la ragazza di 19 anni che avuto un rapporto a rischio il 10/02,e che ha assunto la pillola del giorno dopo pur avendo le mestruazioni.
Oggi sono comparse delle perdite ematiche, devo considerarle una conseguenza della pillola?
E se sì, è un segno positivo?
Grazie, cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
certo potrebbero essere mestruazioni
[#4] dopo  
Utente 481XXX

Iscritto dal 2018
Non vorrei risultare insistente, ma le perdite ematiche stanno già diminuendo e sono durate solo un paio di giorni, mentre di solito sono abituata a mestruazioni molto più abbondanti e di durata superiore.
Lei esclude del tutto che siano segno di gravidanza?
Se invece fossero mestruazioni le prossime dovrei aspettarle tre 28 giorni normalmente?
[#5] dopo  
Utente 481XXX

Iscritto dal 2018
Salvo dottore, finite le perdite ematiche qualche giorno fa oggi ho notato delle ulteriori perdite però trasparenti e appiccicose, molto simili a quelle che compaiono durante l’ovulazione.
Secondo un’app che uso per il ciclo mestruale l’ovulazione era prevista per oggi, giorno stesso in cui ho avuto le perdite, in questo caso però significherebbe che la pillola del giorno dopo non ha posticipato l’ovulazione?
[#6] dopo  
Utente 481XXX

Iscritto dal 2018
Salve dottore,sono la ragazza 19enne che ha assunto la pillola del giorno dopo il 10/02,dopo le perdite ematiche avute 5 giorni dall’assunzione oggi ne ho avute altre a 6 giorni dalle mestruazioni.
Potrebbero essere le mestruazioni di questo mese in anticipo?
[#7] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
certo sì , va valutata la situazione con eco pelvica
[#8] dopo  
Utente 481XXX

Iscritto dal 2018
Lei comunque escluderebbe che possano essere un segnale di una gravidanza?
O perdite ematiche potrebbero essere anche segnale di una gravidanza?
Grazie
[#9] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
è contemplata per questo motivo la eco pelvica
[#10] dopo  
Utente 481XXX

Iscritto dal 2018
Quindi il rischio di una gravidanza è ancora concreto? E posso effettuare questo esame presso un consultorio giovanile?