Utente 465XXX
Salve a tutti,
dopo un persistente rossore in viso (guance, fronte e lati della bocca), accompagnato da un leggero spellamento e piccoli brufoletti mi è stata diagnosticata da due dermatologi che mi hanno visitato la dermatite seborroica. Ho però notato che la pelle si arrossa facilmente quando viene stimolata (se la tocco troppo, quando uso l'asciugamano strofinando, oppure semplicemente quando vengo baciato dalla mia ragazza e la sua pelle striscia contro il mio viso). Vorrei sapere se questa iper-reattività con aumento del rossore nelle situazioni che ho descritto è normale con la diagnosi che mi è stata fatta.

Come terapia mi è stato prescritto del fluconazolo orale da 100mg (per tre mesi, una settimana al mese), una crema anti seborrea e del tinset antistaminico per il prurito e il rossore, il tutto accompagnato da un detergente pitiren da usare una volta a settimana.

Come ultima cosa, soffro ormai da anni di vitiligine (attorno agli occhi e fronte), ho smesso da qualche mese ogni terapia prescrittami per via della dermatite seborroica, il dermatologo mi ha detto che posso comunque applicare il protopic nelle aree palpebrali e delle fronte, ma di smettere qualora dovessi notare un peggioramento della pelle. Voi cosa consigliereste al riguardo?

Grazie in anticipo,
Saluti
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

Mi sembra che lei sia ben seguito; non vedo motivo di aggiungere altre opinioni che di certo non supererebbero le visite effettuate direttamente dai miei colleghi.

Ne segua i dettami e soprattutto segua le tempistiche per i controlli

Carissimi saluti
Dr Laino
[#2] dopo  
Utente 465XXX

Iscritto dal 2017
Gentile Dr. Laino,
perdoni la tarda risposta. La dermatite seborroica è molto migliorata, anche se il dottore mi ha detto che in periodi particolarmente stressanti potrebbero esserci ricadute, ma che l'arrivo della bella stagione mi farà bene, mi ha detto infatti di prendere il sole 15 min al giorno, quando possibile. Secondo lei invece come dovrei comportarmi con la vitiligine? E' possibile riprendere la terapia con protopic? All visita di controllo è stato molto vago su questo grazie.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Per la vitiligine deve postare un consulto diverso, per correttezza e per rispetto delle linee guida.

Saluti!