acqua  
 
Utente 433XXX
Buongiorno,
questa mattina ho utilizzato il bagno di un ufficio per bisogni "solidi'' e, nonostante avessi appositamente depositato della carta igienica sul fondo, questa non è bastata e diversi schizzi d'acqua del wc hanno rimbalzato raggiungendo la zona genitale, ahimè. Non c'è bidet, quindi non mi sono potuta lavare adeguatamente, mi sono solo asciugata. Preciso che, prima che arrivassi io, lo sciacquone era stato tirato, ho guardato velocemente ma non ricordo evidenti presenze di urine/feci/sangue nell'acqua presente nel wc. C'è però da dire che, essendo un bagno di un ufficio, è pur sempre assimilabile a un bagno pubblico. Nell'ora precedente sono comunque sicura che nessuno lo ha utilizzato (ma prima, chissà in quanti!!).
C'è il rischio di aver contratto qualche infezione, o malattia?

Saluto e ringrazio.
Martina
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Direi di non ingenerare ansie immotivate; quando capita, deterga appena può con un normale detergente o syndet la parte interessata.

Carissimi saluti
Dr Laino