Utente 950XXX
Buongiorno,
sono una ragazza di 24 anni..
tra un mese circa mi dovro' sottoporre ad un intervento di addominoplastica in anestesia generale.
Nel frattempo sto assumento ectiva 10 mg , una capsula al giorno, per perdere ancora qualche chilo e per mantenere il peso raggiunto(ho perso 26 kg).
Quanto tempo prima devo sospendere ectiva? ha controindicazioni poi sottoporsi ad una anestesia?
ringrazio anticipatamente. Roberta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Cara Roberta,
la sibutramina, farmaco che assieme all'orlistat è impiegato attualmente per il trattamento dell'obesità, ha avuto nel recente passato alterne vicende per cui è stato anche ritirato temporaneamente dal commercio per alcuni casi di reazioni avverse riportate.
Inizialmente concepito per il trattamento della depressione, ha poi manifestato questa prerogativa di una certa perdita di peso da parte dei pazienti trattati.
Il suo meccanismo d'azione è basato sull'inibizione della ricaptazione della noradrenalina e della serotonina, due neurotrasmettitori utilizzati dal nostro cervello, favorendo la perdita di peso attraverso due meccanismi principali: la riduzione dell’introito di cibo grazie a un aumento della sensazione di sazietà e l’aumento del consumo energetico.
Ha presentato come effetti collaterali in alcuni pazienti un aumento della frequenza cardiaca e della pressione arteriosa.
I farmaci che le verranno somministrati per l'Anestesia Generale relativa al suo intervento sono nella maggior parte compatibili con la terapia da lei assunta. Tuttavia è stata riscontrata una reazione nella associazione con alcuni oppioidi che di solito si utilizzano in AG soprattutto per il controllo del dolore postoperatorio come Fentanile e/o Meperidina.
Pertanto un consiglio che sicuramente anche il suo anestesista le darà nella visita anestesiologica che precederà l'intervento, sarà quello di sospendere il farmaco, per maggior sicurezza, almeno due settimane prima dell'intervento.
Mi sembra un tempo assolutamente ragionevole durante il quale, ponendosi in una condizione di tutta sicurezza, continuando il suo regime dietetico ipocalorico non recupererà di certo peso e potrà affrontare con tutta serenità questo intervento.
Buon anno.