Utente 950XXX
salve ho diciotto anni e volevo chiedere un consulto...Praticamnete chiunque mi vede in faccia mi da 15 anni addirittura per mettermi l'apparecchio la mia dentista mi ha spiegato che le è stato possibile effettuare questa operazione perchè non avevo ancora la dentatura ben fissa come quella di una adulto...E praticamente diciamo che non è solo quetso infatti trovo delle cose nel mio corpo che non sono quelle di un adulto...Mi spiego meglio..la mia altezza è di un metro e 73 cerca ma consideriamo che circa 85 cm sono solo gambe e ho un busto molto picolo talmente lo è che da quando ero più piccolo potevo avere 10 anni -12 anni circa è sempre stato cosi tanto che mi sono allungate solo di qualche centimetro per il resto le braccia e le mani sono sempre rimaste uguali addirittura la cosa che mi ha colpito di più sono i miei polsi che sono quelli di quando ero più piccolo sempre gli stessi identici...I capezzoli sono sempre rimasti piccoli come anche i muscoli pettorali...se parliamo poi dell'apparto genitale beh qui mi viene un po' da ridere perchè ho i testicoli che sono rimasti sempre uguali sempre da quando ero piccolo sono molto più piccoli di quelli di un adulto e dei miei coetanei( lo vedo quando ci facciamo la doccia) e addirittura il mio pene anche essendo lungo 13 cm in erezione ha un diamtro di circa 2 cm ma non ha assolutamente quella grandezza di un pene adulto...L'ultima volta che mi è cresciuto avevo 14 anni ed ha raggiunto questa gradnezza qua dopodichè il nulla...Mio padre mi dice che quetso fatto che io sembri più piccolo dipende dalla crescita perchès econdo lui io cresco più tardi...Ma può essere?Io ho la sua stessa costituzione piùrobusta eppure a settembre ho compiuto diciotto anni ma sta crescita non arriva...Cosa può essere?
[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la tempistica della crescita e' sempre molto variabile da una persona all'altra. Puo' darsi insomma che suo padre abbia ragione... tuttavia puo' essere utile parlarne con il suo Medico di Famiglia, il quale intanto potra' verificare i vari parametri confrontandoli con apposite tabelle (peso, altezza, circonferenza toracica, caratteri secondari...). Se il Collega lo riterra' opportuno potra' farsi prescrivere un consulto Specialistico con un Endocrinologo.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 950XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio..