evra  
 
Utente 482XXX
Buongiorno Dottore,
dopo un intervento di rimozione di cisti ovarica a Dicembre il mio ginecologo mi ha prescritto per 6 mesi l'utilizzo di un anticoncezionale (mai utilizzati fino ad ora perchè ho sempre avuto un ciclo molto regolare).
Il ciclo è arrivato Martedì 30/01 verso le 19:30 e sono riuscita ad applicare il cerotto 4 ore dopo alle 23:30.
Ogni martedì ho cambiato regolarmente il cerotto, che non si è mai staccato.
Prima di avere rapporti completi ho aspettato il primo cambio di cerotto per essere più "sicura".
Ieri martedì 20/02 ho tolto il terzo cerotto nel pomeriggio.
Non ho ancora avuto il ciclo, c'è rischio di una gravidanza? Quando dovrebbe arrivarmi il ciclo?
Sono protetta anche in questo periodo di "stacco" del cerotto?
Gli unici effetti collaterali avuti in questo periodo sono tensione al seno, ma ho letto che è normale durante i primi 3 mesi.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La copertura contraccettiva è presente anche durante la pausa dei 7 giorni senza cerotto.
La pseudo mestruazione compare durante i 7 giorni di pausa .
L'efficacia del cerotto è del tutto sovrapponibile a quella della pillola tradizionale .
Gli effetti collaterali più frequenti sono : dolore e tensione mammaria (22%) mal di testa (21%).
Saluti
[#2] dopo  
Utente 482XXX

Iscritto dal 2018
La ringrazio per la celere risposta.
Il mio unico dubbio è che il cerotto non abbia funzionato.
Essendo il primo utilizzo, mi assicura il fatto che sia efficace fin da subito? Come già detto nel post precedente, prima di avere rapporti completi ho aspettato il cambio del primo cerotto e ho applicato il cerotto dopo 4 ore dalla comparsa del ciclo.
Mi scuso per la ripetitività ma sono molto preoccupata.
Grazie mille ancora del consulto.