Utente 335XXX
Buon pomeriggio, scrivo per avere informazioni in merito ad un difetto estetico. Sono anche che ogni tot mi spuntano dei brufoli sulla schiena. Nel tempo i segni cominciano a vedersi (macchioline rosse o rosa rotonde per lo più). Giovedì prossimo ho preso appuntamento da un dermatologo che cercherà di curarmi questo problema di acne. La domanda tuttavia è: è possibile rimuovere tali "cicatrici" dalla schiena? Perché al momento sembra un campo di battaglia. Se si, I costi indicativamente di quanto sono?

C'è possibilità che, risolto il problema di formazione di nuovi brufoli, i segni svaniscano da soli col tempo?

Grazie mille della disponibilità
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilmente, il suo racconto parla di due condizioni: un'acne ancora attiva, e delle cicatrici post acneiche probabilmente di natura infiammatoria e atrofica.
Per tutte queste condizioni esiste una cura causali ben precisa.

Innanzitutto è necessario guarire dell'acne e ad oggi il dermatologo siete tutte le armi per trattare qualsiasi tipo di acne con qualsiasi grado di severità.
Dopo la cura sarà possibile impostare una terapia strumentale per trattare le cicatrici post acneiche:

Per quanto mi riguarda ricorro da anni con successo alla terapia con la luce pulsata dermatologica con manipolo specifico acne per le cicatrici infiammatorie (quelle rosse per intenderci) e il laser frazionato per le cicatrici atrofiche, il quale è in grado di creare una Bío stimolazione profonda che serve ad appianare queste " fossette".

Molti cari saluti
Dott.Laino