Utente 951XXX
Buongiorno, mi chiamo Valerio e 10 mesi fa dopo aver applicato una crema antifunghi per due piccole macchiettine rosse soffro di balanite.(Prima della crema antifunghi ho usato per molto tempo anche un acrema cortisonica) Purtroppo dopo aver usato questa crema antifunghi sono comparse una moltitudine di sfere o bollicine sottocutanea, sospesi il trattamento...dopo qualche mese feci il bagno al mare e la balanite aumento considerevolmente.... ho usato eosina per 15 giorni, detersione con EOS base, e ora per gli ultimi 2 mesi ho usato crema a base di vitamina e. il miglioramento c'e' stato ma non la guarigione. Ho notato che dopo la detersione con EOS base e dopo aver fatto asciugare il glande all'aria la situazione non e'poi cosi' male. Quindi il problema sono queste sferette o bollicine sottocutanee e un'infiammazione che ha migliorato dopo l' uso di questa crema alla vitamina e. Ho paura visto che il problema persiste da molto che si tratti di uno stato cronico quindi di non guarir piu'.Vorrei essere aiutato, vivo a Venezia. Grazie molte. Valerio
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Se di balanopostite si tratta (ce ne sono decine e tutte dissimili invito a leggere il personale articolo presente anche su questo sito all'indirizzo: http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=39890) la prima cosa da effettuare è una diagnosi corretta: da qui si stabiliranno le terapie più indicate.

cari saluti

[#2] dopo  
Utente 951XXX

Iscritto dal 2009

Egreggio Dott.Luigi Laino,

la rigrazio per la sua risposta, ho letto il suo articolo e le sono grato. Il mio problema e' il seguente: inizialmente sono stato infettato da un battere che mi ha creato dei problemi, uretrite, e solo 1 o 2 machiette rosse sulla pelle del glande a livello superficiale e arrossamento intorno alla punta del glande alla fine dell'uretra. Purtroppo mi trovavo in Inghilterra e non mi e' stato trovato il battere che infettava, cosi' mi diedero diversi antibiotici e una crema cortisonica. L'uretrite scompari' le due macchiette sparivano e ricomparivano con l'uso di questa crema cortisonica.Quindi mi diedero questa crema antifunghi e fu il disastro....moltitudine di sfere o bollicine ma sotto la cute del pene, ripeto. Da dieci mesi non sono mai andate via. Col tempo si e' sviluppata una infezzione generale della pelle. Poi in Italia feci un tampone cutaneo perche' miritorno a bruciare l' uretra, e trovano il battere, feci una cura di anti biotici di 12 giorni+ 6giorni una settimana dopo. Visitai un dermatologo mi diede eosina e eos base per detersione.Poi due mesi di crema vitamina E.Ora dovrei rifare un tampone uretrale.
Ripeto lo stato generale della pelle a tuttora ha migliorato ma queste bollicine sotocutanee non son mai andate via, e rimane un po di arrossamento all punta del glande fine uretra. Leggendo il suo articolo si tratterebbe di balanopostite irritante o allergica perche' causata dall' uso di questa crema antifunghi usata dieci mesi fa su questo non ho dubbi.
Grazie
Valerio

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile Valerio,

In effetti le cause di balanopostite sono veramente molteplici: la sua supposizione certo non può essere smentita dalla sede telematica essendo questa, necessariamente accreditabile con la sola visita e con esami specifici (microbioogici ed allergologici se necessario, comunque semplici e non invasivi da produrre)

Sappia ancora però che - parlando in termini elettivi - l'occhio del Venereologo è quello che può fare diagnosi di questo genere: pensi di produrre la sua visita per la sua Salute e Sicurezza.

cari saluti