Utente 482XXX
Gentilissimi Dottori buongiorno,
da molti anni ho una piccola macchia (1 cm circa) dal colore quasi invisibile, nella parte superiore della mammella destra, sul décolleté. Da qualche settimana la macchia si è arrossata e per questo motivo mi sono rivolta ad un dermatologo il quale dopo averla osservata con dermoscopio e dicendomi che è vascolarizzata, mi ha consigliato di eseguire uno scraping. Questo è il referto:
Sede del prelievo:Cute mammella destra. Diagnosi citologica: emazie,materiale amorfo,detriti cellulari,leucociti, squame anucleate ed elementi squamosi talora ipercheratosici. Negativo per CTM. Quadro citologico di lesione cheratosica.
Il dermatologo dice che non c'e nulla di preoccupante e che probabilmente si è infiammata in seguito ad uno sfregamento o con del profumo spruzzato inavvertitamente e mi ha consigliato di spalmare 3 volte al giorno Dermorelizema crema.
E' passata più di una settimana ma il rossore non passa. Chiedo gentilmente un Vostro parere in merito,
Un'ultima domanda: mi potete per favore spiegare cosa significa in questo caso "VASCOLARIZZATA" perchè è un termine che mi ha un po' spaventata.
Ringrazio anticipatamente e Vi porgo i miei più distinti saluti.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

La lettura del referto è tranquillizzante; la presenza di vascolarizzazione è una condizione generica che sicuramente non può indurre avverso una diagnosi specifica.
Esistono difatti lesioni vascolarizzate assolutamente benigne e non. In questi casi solitamente effettuo una dermoscopia della lesione per avere un quadro molto più chiaro del contesto e procedere con la terapia del caso.
La saluto caramente

Dr Laino
[#2] dopo  
Utente 482XXX

Iscritto dal 2018
Buonasera Dott. Laino e grazie per la tempestiva risposta.
Spero che il dermatologo a cui mi sono rivolta non abbia agito con superficialità. Gli ho fatto presente che se lo riteneva opportuno non avrei esitato a farmi asportare questo piccolo cheratoma chirurgicamente o con qualche altra tecnica, ma mi ha tranquillizzata dicendomi che non è necessario e alla mia domanda su quando devo fare un controllo, mi ha risposto fra un anno.
Grazie ancora per l'attenzione e la disponibilità
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Saluti ancora