Utente 482XXX
Salve , sono una donna di 35 anni
Scrivo per un consulto in quanto da circa una settimana ho bruciore ai reni inizialmente erano fitte molto pungenti ero a fine ciclo, poi dopo qualche giorno è diventato un bruciore ma costante si è spostato anche ad entrambi i fianchi e al basso ventre. Ho fatto le analisi delle urine :
I leucociti sono a 100
Eritrociti 20
Il resto tutto assente e valori nella norma.
Io spesso soffro di cistite.
Oggi il medico mi ha prescritto il monuril e mi ha detto di fare sia le analisi del sangue sia quelle delle urine tra qualche giorno.senza però dirmi di cosa si tratta, mi ha liquidata dicendomi che c’e Un’infezione... ma dove?
Io sono preoccupata .
Cosa potrebbe essere?
Anticipatamente grazie.
[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
egregia signora,
le analisi da lei riferite sno suggertive di una cistite. Esegua,se non fatta già,un'urinocoltura a distanza di almeno 5/6 gionri dalla terapia antibiotica eseguita e preveda delle misure atte a ridurre il rischio di recidiva.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 482XXX

Iscritto dal 2018
Grazie mille dottore per aver risposto.
Eseguiró un’irinocoltura .
Oggi è il secondo giorno di monuril, ma il bruciore ai reni persiste, non è insopportabile ma fastidioso, e non mi fa stare tranquilla.
Comunque lunedì farò le analisi del sangue per controllare anche altri valori.
Ancora grazie. Buona serata