Utente 863XXX
vorrei chiedere un consulto a qualke dermatologo ke mi risolvesse il mio problema, visto ke fino ad ora ho girato sia dematologi ke andrologi SENZA ALCUN RISULATO.dopo aver usato vacum device sono iniziati i mie fastidi al glande.bruciore e arrossamenti ke continuano da 8 mesi anke dopo aver smesso con il vacum.Usato svariate pomate sul glande senza risultato,sto usando vitamine e da un mese senza risultato.Mi chiedo se la patologia è di interesse del dermatologo o dell andrologo o nessuna dei due visto ke nessuno mi risolve il problema?MI kiedo se con il vacum device non ho provocato problemi vascolari al microcircolo del glande.SE è cosi a ki rivolgersi. grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente se la balanite in atto sia da attribuirsi al post traumatismo derivato dall'uso improprio dell'apparecchio che riporta nel suo post o alle svariate cause che possono sottenderla o al sovrapporsi di più fattori, può determinarlo con accertamenti mirati tipo tamponi,peniscopia e con l'ausilio di biopsia per esame istologico,il tutto in ambito Dermatologico, se chi la visiterà lo riterrà opportuno.
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 863XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dott benini per la solerte risposta.ILdermatologo ke mi visitò tempo fà e tutt ora in contatto tel mi fece la peniscopia dove la diagnosi fu di balanite da trauma.la cura è stata eosina per 5 0 6 giorni e poi crema osmin per un mese senza risultato.poi ho usato ancora per un mese naderin crema gel.Sono passati 4 05 mesi ma non sono guarito.Secondo dermatologo per guarire da balanite ci vuole molto tempo.Intanto uso per alleviare rossore e bruciore cicalfate pomata.LEI esclude danni al microcicolo del glande? facendo biopsia si accerta la diagnosi di che cosA? PER LA BALANITE NON cè una pomata risolutiva? solo allo zinco?MI scusi ma è una situazione ke mi stà esasperando.GRAZIE
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Il termine balanite è generico viste le svariate cause che può sottendere, la biopsia per esame istologico può servire a districare la matassa.
Cari saluti
[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

mi pare utile consigliarle la lettura del mio articolo sulla BALANOPOSTITE presente nel nostro portale all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=39890

che spero potrà esserle d'ausilio per comprendere quante cause stanno sotto questo nome.
Il consiglio datole dal Collega è pertanto rafforzato dal sottoscritto: scelga il suo Venereologo di fiducia e produca assieme ad esso la diagnosi corretta.

cari saluti

[#5] dopo  
Utente 863XXX

Iscritto dal 2008
DOTT laino grazie per la risposta.HOgirato parecchi dermatologi sono venuto anche a roma presso l idi ma senza risultati.è una situazione che dura da un anno.è POSSIBILEche una balanite duri un anno senza guarigone?la pelle del glande non è liscia come dovrebbe ma presenta leggere spaccature dovute all infiammazione.VORREIcapire se di questa patologia si interessa l andrologo il dermatologo o il chirurgo vascolare.Voi dite che l unica cosa da fare è la biopsia del glande?PREMETTO CHE NON HO RAPPORTI SESSUALI da tre anni, ma solo rapporti orali in quanto erezione insufficiente dopo prostectomia radicale per tumore.Percò usato vacum device.Siccome i meie fastidi sono incomiciati subito dopo allora penso che è stata la causa.VORREI capire se ci possono essere stati problemi vascolari al microcircolo del glande e quindi indirizzarsi dal vascolare.ditemi VOI SE SONO STATO CHIARO. GRAZIE