gamba  
 
Utente 483XXX
Buongiorno dottori,
Spero di aver scelto la sezione corretta. Non so se è un quesito più chirurgico o più dermatologico.

Lo scorso giugno ho notato una strana lesione sulla parte inferiore della gamba.
Si tratta un piccolo bozzo sottopelle.
Al di sopra di esso vi è come un macchiolina simile a un neo piatto ma di colore rosa scuro/violetto/marroncino chiaro - non riesco a definirlo bene-.
Ieri guardandolo bene ho notato che al centro di questa lesione - nella parte superficiale - è come se ci fosse un puntino, quasi come un minuscolo forellino. Magari non c'entra nulla.

La lesione non mi causa dolore e non si è mai evoluta. Non è mai fuoriuscito alcun liquido nè sangue (e io non ho mai provato a romperla, per non "fare danni").

Cosa potrebbe essere ? Posso inviare foto, se possibile.

Ho anche provato -l'altro ieri e ieri- a mettere il gentalyn beta su consiglio del medico di base, che però non si è pronunciato e si è limitato a consigliare una visita specialistica. Con la pomata non è cambiato nulla. anzi, mi sembrava che la lesione stava diventando più superficiale .. però questo non so confermarlo con precisione, magari era semplicemente una mia impressione.

Domani prenoto una visita dermatologica ma nel contempo volevo sentire anche un altro parere, non diagnosi ovviamente.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

La sezione è esatta

Fra le ipotesi contempliamo acne quella di un dermatofibroma (istiocitoma non X) e altre lesini dermatologiche comunque tutte meritevoli di diagnosi diretta.

Inutile le terapie fai da te a mio avviso

Dr Laino
[#2] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2018
Gentile dott Laino,
La ringrazio per la celere risposta.
Un dermatofibroma è una lesione benigna?
Le lesioni cutanee o sottocutanee sono generalmente benigne o no?

La terapia fai fa te l'ho fatta in base al suggerimento del medico curante. Io in questi mesi non l'ho proprio toccata, appunto per non fare danni.

Se si potessero inviare foto sarebbe più facile da descrivere
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Il dermatofobroma è una lesione benigna, ma purtroppo le lesioni cutanee possono essere anche tumorali (il melanoma ad esempio, è un diffuso tumore della pelle che può condurre a morte i pazienti nelle fase avanzate di malattia; cosi come altre lesioni neoplastiche, come i linfomi cutanei e i tumori epidermici; altri tumori cutanei molto gravi sono il T. Di Merkel e il sarcoma di Kaposi)

Di sicuro non voglio spaventarla, anche perchè le ipotesi nel suo caso sono tranquillizzanti, ma solo farle capire che la Dermatologia è cosa assai seria e la visita non può mancare nemmeno nel suo caso.

Saluti
Dr Laino
[#4] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2018
Gentile dottore la ringrazio.
Scusi l'ignoranza in materia, ma il fatto che è asintomatica e che non è mutata nel corso di questi mesi può escludere lesioni tumorali -o comunque non benigne- o non c'entra nulla?
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La stabilità di una lesione per anni, codifica con un quadro di maggiore serenità, ma proceda con la conferma diagnostica e starà finalmente tranquilla!

Saluti
Dr Laino
[#6] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2018
Gentile dott Laino,
La ringrazio molto sia per la sua disponibilità che per le sue spiegazioni.

Ho appena fissato una visita dermatologica. Le farò sapere non appena saprò qualcosa.

Buona giornata
[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Molto bene!

Saluti
Dr Laino
[#8] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2018
Gentile dottor Laino,
Dalla visita dermatologica è emerso che si tratta proprio un dermatofibroma.
Lei consiglia l'asportazione oppure no?
Il dermatologo che mi ha visitato mi ha consigliato - per una questione estetica - di non toglierlo, però nel referto ha scritto che si consiglia l'asportazione con esame istologico. Lui ha detto che avrebbe scritto l'impegnativa in modo tale che fosse pronta qualcosa io decidessi di agire chirurgicamente, però ora leggendo bene ciò che ha scritto mi sorgono dubbi.
Lei cosa mi consiglierebbe?

Ringrazio in anticipo.
[#9] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Come pensavo; trattasi di lesione estetica che può essere rimossa solo con il bisturi; a lei la scelta..

Saluti!
Dr Laino
[#10] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2018
La ringrazio per la celere risposta.
Si esatto aveva ragione Lei!
Solo che ora non capisco perché a voce ha detto che è una lesione innocua e che deve essere una scelta mia se toglierla o meno (appunto per fini estetici), mentre nel referto ha scritto che è consigliato asportarla con esame istologico. Lei cosa pensa a riguardo? Se posso chiedere