Utente 483XXX
Buongiorno,
A novembre ho avuto un episodio di balanite, con bruciore e prurito. Mi è poi passato, quindi non me ne sono curato, pensando fosse un episodio isolato di allergia, finchè un mesetto fa si è ripresentato. A parte la balanite acuta(più rossore), ora ho ancora un rossore generico più tenue e prurito occasionale. Circa due settimane fa mi sono fatto visitare dal mio medico di base, che ha diagnosticato una candida e mi ha prescritto pevaryl crema e diflucan 150mg da prendere in due compresse una subito e l'altra dopo 3gg. Oggi sono passati 10 giorni dalla prima pastiglia e continuo ad avere rossore generico, un po' di prurito a tratti. Vorrei sapere se devo ancora attendere prima di chiedere un consulto specialistico, perché il farmaco deve ancora fare effetto. Immaginando che la diagnosi di candida non sia corretta vorrei andare da uno specialista, che magari mi prescrivesse un esame atto a indagare meglio. Inoltre da quale specialista è preferibile che vada? Urologo, dermatologo?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

Chiariamo subito che lo specialista delle malattie genitali esterne è lo specialista Dermatologo Venereologo

Per il resto è possibile che la sua balanite sia causata da più fattori, pertanto le consiglio di non attendere ed effettuare un nuovo consulto dermatologico, senza ulteriori terapie.

Nel frattempo ecco un mio articolo su questa diffusa patologia dell'uomo:

http://www.medicitalia.it/minforma/dermatologia-e-venereologia/206-balanopostite-balanite-conosciamole-meglio-curarle.html

Carissimi saluti
Dr Laino