Utente 368XXX
Buongiorno,
quattro mesi fa, mi è stata diagnosticata la scabbia e curata con una crema a base di benzoato di benzile. L'acaro è stato debellato, nonostante mi sia rimasta una dermatite provocata da tale crema.
Negli ultimi giorni, ho notato la ricomparsa di prurito e pustoline rosse sottocutanee, sulle braccia e sul ventre; la mia domanda è: potrebbe trattarsi di un altro contagio da scabbia? Dovrei riutilizzare la crema al benzoato di benzile?
Vi ringrazio per la disponibilità.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La risposta è certamente SI: chi contrae una scabbia deve anche capire come l'ha contratta e in caso bonificare tutta la zona ove questa può risiedere al di fuori del corpo umano.

Ogni letto, materasso, cuscino, divano etc. Deve essere bonificato, ed ogni ambiente sanato. Nel caso si sia a contatto con ambiti sociali a rischio questa può essere ricontratta, come anche è possibile che la stessa non sia stata trattata con successo

Riprogrammi subito la visita dermatologica
Cordialità
Dr Laino