Utente 825XXX
Salve,ho un pesante problema di acne dovuto a fattori ormonali che persiste da ormai 4 anni...siccome non riesco a mostrarmi senza trucco,volevo sapere se il fondotinta(consigliatomi dal medico)che metto quando vado in palestra può danneggiare ulteriormente la situazione del mio viso dato che si suda molto...grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Gabriella La Rovere
28% attività
0% attualità
12% socialità
PERUGIA (PG)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Buongiorno.
L'effetto comedogenico del make up si realizza quando il prodotto usato è "occludente" e quindi i fondotinta molto compatti sono da evitare: meglio i prodotti fluidi
[#2] dopo  
Dr. Emanuele Di Pierri
24% attività
4% attualità
12% socialità
MATERA (MT)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
esistono linee cosmetiche (che per ragioni etiche non possiamo indicare da questa sede telematica) che generalmente lo specialista dermatologo prescrive in occasione della visita (a completamento delle indicazioni terapeutiche) specifiche per pelli acneiche poichè prive di olii, tuttavia la sua acne anche se dovuta a cause ormonali può essere trattata ed anche risolta con un corretto inquadramento terapeutico ed una corretta terapia, a partire dalla corretta detersione con detergenti specifici, ai topici ai cosmetici.
In rapporto al tipo di acne da cui è affetta inoltre lo specialista potrà stabilire se può essere vantaggioso per lei affrontare una terapia orale che in alcuni tipi di acne risulta risolutiva.
Non tardi a sottoporsi ad una visita presso uno specialista in Dermatologia poichè in quasta ultima ipotesi la terapia che dura quattro cinque mesi deve essere portata a termine prima dei mesi estivi o comunque delle esposizioni al sole.
Le sarà utile se credere leggere il mio articolo:
Guarire dall'acne
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=44414

Ci tenga pure aggiornati.
Cordialità.
[#3] dopo  
Utente 825XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per le risposte!mi farò consigliare un fondotinta liquido dal mio dermatologo.
Volevo dire al Dr.Di Pierri che sono in cura da un dermatologo sin dai primi mesi in cui ho riscontrato questo problema e cioè circa 4 anni fa ma ancora oggi la situazione è sempre uguale...l'acne mi compare ogni anno a settembre e se ne va a maggio...solo in estate sto bene,vado poco al mare e quando ci vado metto una protezione 30 consigliatami dal dermatologo.
Sono una persona molto precisa nelle cure ma ormai sono scoraggiata perchè nulla sembra funzionare...pillola,antibiotici,creme,detergenti...ho provato di tutto ma niente!
Mi scuso per lo sfogo ma ho letto nel suo articolo che lei parla anche delle ripercussioni psicologiche che questa malattia può causare ed ha causato a me e quindi penso mi potrà capire!
[#4] dopo  
Dr. Emanuele Di Pierri
24% attività
4% attualità
12% socialità
MATERA (MT)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
proprio quando nessuna delle normali terapie topiche ed antibiotiche orali non sembrano funzionare ed in presenza di un tipo particolare di acne (che però dovrà essere il dermatologo a diagnosticare), è possibile pensare di instaurare una terapia orale a base di un derivato della vitamina A acida (isotretinoina), di esclusiva prescrizione specialistica.
Tale terapia, che prevede esami sieroematici periodioci di controllo, con adeguato dosaggio proporzionato al peso corporeo può portare al raggiungimento di spettacolari risultati.
Ne parli con lo specialista.
Le specifico inoltre: fondotinta e cosmetici oil free(privi di olii), non liquidi, specifici per pelli acneiche.
Cordialità
[#5] dopo  
Utente 825XXX

Iscritto dal 2008
Ho capito a quale farmaco si riferisce...ma mi chiedo perchè viene demonizzato?il dermatologo che mi aveva in cura precedentemente me l'ha sconsigliato vivamente...proverò a parlarne con il medico che mi sta seguendo in questo periodo.Grazie
[#6] dopo  
Utente 825XXX

Iscritto dal 2008
Volevo porre anche un'altra domanda...il dermatologo mi ha proposto un trattamento al viso con l'acido glicolico...mi potrebbe spiegare bene di cosa si tratta?io ho una pelle sensibilissima e molto sottile che si arrossa facilmente,se solo la sfioro casualmente con un unghia della mano mi rimane un segno!si figuri che non posso nemmeno fare la ceretta al labbro superiore perchè mi rimangono segni come di scottature!Sono un pò titubante a mettermi un acido in viso...
[#7] dopo  
Dr. Emanuele Di Pierri
24% attività
4% attualità
12% socialità
MATERA (MT)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Si tratta di un peeling ossia di un trattamento esfoliante.
Pur se di ausilio (anche se personalmente non lo utilizzo mai nell'acne, al massimo preferirei il peeling all'acido salicilico), non può rappresentare la soluzione medica al problema.
Saluti
[#8] dopo  
Utente 825XXX

Iscritto dal 2008
Grazie ancora per il chiarimento!
Un ultimo chiarimento.Questo peeling da chi può essere effettuato?solo da uno specialista in medicina estetica o anche da un dermatologo?
Poi il dermatologo mi ha anche detto che vorrebbe togliermi tutti i punti neri...ma io so che non si dovrebbero toccare...lei cosa consiglia?
[#9] dopo  
Dr. Emanuele Di Pierri
24% attività
4% attualità
12% socialità
MATERA (MT)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
La medicina estetica non è una specializzazione ma rappresenta una branca di pertinenza dei medici specialisti in dermatologia ed in chirurgia plastica ricostruttiva, inoltre è praticata da medici non specialisti.
Queste figure professionali MEDICHE sono le uniche a poter praticare peelings a percentuali terapeutiche.
I comedoni bianchi e quelli neri possono essere rimossi anche meccanicamente ma in modo sterile e non traumatizzando i tessuti.
Le ribadisco che il peeling (ac. salicilico) potrà migliorare un pò la sua situazione ma non rappresenta la soluzione alla sua acne.
Saluti
[#10] dopo  
Utente 825XXX

Iscritto dal 2008
Salve dottore dopo un pò di tempo volevo porle un'altra domanda giusto a titolo informativo...
Di solito quanto tempo dura il trattamento?cioè quanto tempo questi acidi devono stare sul viso?
Grazie ancora
[#11] dopo  
Utente 825XXX

Iscritto dal 2008
Nessuna risposta?
[#12] dopo  
Dr. Emanuele Di Pierri
24% attività
4% attualità
12% socialità
MATERA (MT)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile utente, il tempo di azione dei peeling sulla cute è diverso in funzione del tipo di acido che viene utilizzato, ed in molti casi è funzione della percentuale ma soprattutto del ph.
Fibadisco che nel suo caso il peeling può esserle anche di qualche utilità ma non è la soluzione che cerca.
Saluti