cisti  
 
Utente 163XXX
Buonasera,
sono un'insegnante che svolge ormai da diversi anni l'attività di cantante nei piano-bar. 4 anni fa, a causa di un calo di voce, mi sono rivolta ad un foniatra che mi ha diagnosticato la presenza di una cisti alla corda vocale DESTRA. Mi ha spiegato che la cisti è una formazione assolutamente benigna che crea la mucosa, senza che debba esserci necessariamente un particolare fattore scatenante. Negli anni successivi ho continuato a svolgere entrambe le due attività (insegnamento e canto), sfruttando sicuramente molto le mie corde vocali. Lo scorso novembre 2017, però, in concomitanza di un'influenza, è subentrato ancora una volta un calo di voce ed ho effettuato dunque una nuova visita foniatrica, da cui è emersa una brutta laringite da sovraccarico. Ma la cosa più strana era che la corda vocale destra era perfettamente integra, la cisti completamente scomparsa. La laringe e le corde vocali erano molto infiammate ma nessuna cisti. Ad un controllo successivo, però, sulla corda vocale di SINISTRA si è iniziata a intravedere una nuova cisti, questa volta in posizione più centrale della precedente e quindi molto più fastidiosa dal punto di vista vocale. L'ultimo controllo ha evidenziato un evidente ingrossamento di questa cisti sinistra e il medico mi ha spiegato che, dal punto di vista farmacologico, non c'è proprio nulla da fare se non procedere con la chirurgia per la rimozione.
Chiedo, dunque, il vostro parere per sapere se non c'è davvero nulla da fare per drenare questa cisti e se, per caso, si può intervenire con terapie farmacologiche o attraverso la logopedia o altro.
La mia voce è fondamentale per entrambe le mie attività e, a dire il vero, non mi fa proprio impazzire l'idea di sottopormi ad un intervento chirurgico con l'interrogativo del post operazione...
Grazie mille anticipatamente per la vostra gentile disponibilità.
[#1] dopo  
Dr. Gaetano Moccia
28% attività
16% attualità
12% socialità
AFRAGOLA (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Salve ,
da quanto scrive si dovra' intervenire chirurgicamente . In mani esperte (fonochirurgo) e' un intervento che insieme alla logopedia e ad eventuali lezioni per la voce cantata le consentirenno di avere una buona voce , anche cantata.
Saluti