Utente 954XXX
Salve,sono un ragazzo di 18(ancora vergine) ed ho un problema,infatti tengo sulla pelle del pene(la parte finale verso la testa del pene)una parte stessa della pelle di colore rosso,una specie di infezione.Il guaio è che con questa parte di pelle cosi il glande si scopre,però solo quando il pene non è duro,mentre durante l'erezione la pelle non scopre il glande,è come se si stringese...Potete aiutarmi?
Un saluto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

difficile capire, da quello che ci scrive, quale è il suo vero problema: infezione del prepuzio (cioè la pelle che ricopre il glande , la punta del pene), fimosi, altro...

Vista la sua "giovane" età, approfitti di questo "disturbo-malessere", per conoscere finalmente , se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia. Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente ,alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Ulteriori informazioni può poi trovarle nell'approfondimento del collega Maio :

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42220.

e ,se desidera avere ancora altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=35780.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 954XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la risposta caro dottor Beretta,comunque leggendo dall'articolo di cui avete messo il link credo di avere una fimosi non serrata ovvero che il glande si scopre quando il pene non è eretto,mentre quando il pene è eretto,si scopre il glande ma si forma un ristringimento tra il glande il resto del pene!
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene !

A questo punto è indicata una attenta valutazione da parte di un esperto andrologo.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#4] dopo  
Utente 954XXX

Iscritto dal 2009
Grazie di nuovo......Richiederò presto una visita dall'andrologo.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

a Caserta potrà trovare anche alcuni validi specialisti che operano nel Forum di Medicitalia
vada tranquillo !
cari saluti
[#6] dopo  
Utente 954XXX

Iscritto dal 2009
Grazie dottor Pozza io avevo pensato all'ospedale di Pozzilli(isernia),cosa ne pensa lei?
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
A posto e faccia sapere.
[#8] dopo  
Utente 954XXX

Iscritto dal 2009
Caro Dottor Pozza come posso contattarla per parlarle in privato?
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Troverà l' indirizzo del dr. Pozza nella nostro indirizzario clicchi su spazio medic i
[#10] dopo  
Utente 954XXX

Iscritto dal 2009
Grazie
[#11] dopo  
Utente 954XXX

Iscritto dal 2009
Salve cari dottori scusa per il ritardo ma ho effettuato una circoncisione è solo che ho avuto un problema....durante la notte il pene si è eretto e ho sentito un dolore, sono andato a vedere (questo a pene operato da 7 giorni) e ho notato che si è lacerata la pelle dove stanno i punti cioè si è spaccata proprio con relativa rottura del punto...mi devo preoccupare? Per piacere rispondere sto in ansia
[#12] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
No, in genere si ristema da sola.
[#13] dopo  
Utente 954XXX

Iscritto dal 2009
grazie...comunque ho consultato anche il mio medico curante e ha detto le stesse parole...ma io non mi baso su un solo consulto cerco di ascoltare più pareri.......
[#14] dopo  
Utente 954XXX

Iscritto dal 2009
Salve cari dottori è da parecchio che non scrivo,comunque mi sono rioperato di circoncisione tre giorni fa(perchè la prima volta avevo praticato una circoncisione a stile libero ma che mi dava ancora problemi) quindi ora sono stato operato con una circoncisione completa...è uscito però uno strano rigonfiamento sulla parte destra del pene,tra i punti e la testa del pene per farla breve...martedi vado a visita dal mio urologo che mi ha operato,che mi deve togliere anche i punti..
vi voglio fare 2 domande:il pene deve stare in posizione normale o supina?
devo aspettare a martedi per vedere di che si tratta il rigonfiamento o mi consigliate qualcos'altro?
grazie a tutti
[#15] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
tenere il pene in alto magari fissato con cerotto contro la pancia è buona norma. da qua nulla di ch4e senta marted'
[#16] dopo  
Utente 954XXX

Iscritto dal 2009
salvi cari dottori,allora oggi sono andato a controllo,che dire tutto apposto...il dottore mi ha tolto una specie di retina(?) che era messa con i punti sopra gli altri punti suturabili.Quindi ci sono altri punti sotto che ha detto si tolgono da soli.Gli ho fatto notare il rigonfiamento e mi ha detto semplicemente che si toglie da solo ma deve passare un mesetto.... vorrei ora però porvi due domande a voi:
1) lui non mi ha detto in che "posizione" tenere il pene,io avevo pensato di continuare a tenerlo in posizione "supina",voi che ne pensate?e per quanto tempo lo devo tenere cosi?anche la notte?
2) solo oggi mi sono accorto che il glande è stranamente secco,e ci escono come delle pellicine bianche sopra,voi dite che sia normale?che cosa si puo fare per idratare quella parte di pelle?

grazie per la vostra gentile attenzione e le vostre eventuali risposte
[#17] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
tenerlo in alto fa bene, ma segua attentamente qauanto detto dal collega. Non si preoccupi della secchezza, magari usi creme o saponi emollienti che il suo farmacista le indica. Di qua non posso.
[#18] dopo  
Utente 954XXX

Iscritto dal 2009
Dottor Cavallini grazie della risposta,direi diretto e preciso nelle sue risposte.

Un saluto
[#19] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
ringrazio di apprezzamento.
[#20] dopo  
Utente 954XXX

Iscritto dal 2009
Caro dottor cavallini,ho letto su un suo altro consulto sempre relativo alla circoncisione che voi consigliate un periodo di astinenza di tre mesi per far si che tutto si sistemi per il megli,vorrei chiedervi se questa astinenza la intendete sia nel senso masturbatorio che "a due",oppure la intendete solo per "a due".
Spero di essermi spiegato :)
[#21] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
non ho gran chè capito, e comunque l'a stinenza è di un mese da tutto.
[#22] dopo  
Utente 954XXX

Iscritto dal 2009
Cari dottori è passato ormai un mese e 5 giorni dal mio intervento di circoncisione a stile teso.Direi che è andato tutto per il meglio ma solo una cosa mi turba,l'aspetto del mio pene.Non mi piace!C'è come una sorta di ciambellina tra la parte scura della pelle del pene e la "testa" del pene che mi sta creando dei problemi più che altro psicologici....Inoltre ci sono i segni lasciati dai punti cioè dei piccoli solchetti in corrispendenza di dove si trovavano i punti.Non credo che questa ciambella si "riassorba" o si "livelli" quindi voi cosa mi consigliate?Contattare un altro dottore?(anche perchè non mi è piaciuta la superficialità con cui mi ha visitato il dottore che mi ha operato dopo essere andato a controllo).
Spero di non essere stato troppo confuso
Cordiali saluti e grazie del vostro apporto, che date anche nelle festività.
[#23] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Astinenza sessuale per i mese, poi rapporti vaginali frequenti, aiutano a piallare le irregolarità. Fra 6 mesi potrà definire l' aspetto estitico nojn prima, per il miomento tenga il pene alto, fissato con una garza alla pancia. La visita per fimosi è superficiale: tranquillo. E' gfacile.
[#24] dopo  
Utente 954XXX

Iscritto dal 2009
Quindi posso praticare tranquillamente l'attività sessuale anche con questa "ciambellina"?
[#25] dopo  
Utente 954XXX

Iscritto dal 2009
Ah mi scusi,ora ho capito il senso del suo messaggio,aspettare 6 mesi prima di valutare l'aspetto estetico e magari poi fare una visita.Grazie ancora per l'aiuto che mi sta dando
[#26] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
magarsi si faccia vedere 20 gg dopo inytrevento, ma aspetti 6 mesi a giudicare.