Utente 484XXX
Buongiorno Dottor Cecchini e grazie per l attenzione.
Come gia affermato nel post precedente dovevo eseguire un ecocardiodoppler tridimensionale a Padova per un extrasistolia ventricolare presente anche nei sforzi,ho eseguito l ecocuore dapprima 2D che non ha riscontrato nessun tipo di problema poi il medico cambiando sonda ed utilizzando una tecnica tridimensionale e 4D ha riscontrato una lieve accentuazione della trabecolatura all apice del ventricolo destro tranquillizandomi che non fosse nulla.
Mi piacerebbe sapere una sua opinione Dottore ,se in base alla sua esperienza questa lieve trabecolatura del ventricolo destro puo accentuare queste extrasistoli ventricolari ?che a quanto pare provengono proprio dal ventricolo destro (come descritto nell holter) seppur sporadiche.
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi scusi, ma questa domanda la deve porre a chi le ha eseguito la fantasmagorica ecografia, non a me.
Io le ho detto :

1- che non c'e' alcun motivo che lei abbia una displasia aritmogena del ventricolo destro
2 -che se ne e' ossesisonato deve eseguire una RM cardiaca.

Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 484XXX

Iscritto dal 2018
Dottor Cecchini in realtà non credo di avere una displasia(spero)e non vado a cercare i sintomi su internet preferisco chiedere ad un medico,è vero che dovevo chiedere al medico che mi ha eseguito tale esame se la trabecolatura puo essere responsabile dell extrasistolia,ma se lei mi ispira fiducia cosa ci posso fare?
comprendo che lei non ha motivi di pensare alla displasia e ne sono consapevole,ma mi chiedevo solo in linea teorica la lieve trabecolatura puo essere responsabile delle extrasistoli?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
NO.

La saluto

cecchini