Utente 485XXX
Buongiorno
Ho subito un infortunio sul lavoro Sono stato colpito all'occhio sinistro da un corpo estraneo che mi ha Reciso la cornea successivamente operato di urgenza il giorno dopo,tra operazionee convalescenza Ci sono voluti 2 mesi per riprendersi e rientrare al lavoro, adesso a distanza di 6 mesi facendo delle visite e stato appurato che ho perso circa 5/6 decimi più un calo della cataratta e la cosa che mi preoccupa di più è una visione distorta, da lontano vedo poco ,nei referti si parla di bunker maculare ecc..
a breve sarò convocato dal medico legale INAIL per stabilire i postumi adesso la mia domanda è avendo appurato che c'è un danno biologico volevo sapere l'entità la quantificazione in euro e soprattutto se con un ulteriore operazione tornerò a vedere come prima,per precauzione a breve Ho prenotato una visita da un medico legale privato che mi tuteli a fronte dell' infortunio Volevo avere dei consigli per risolvere al meglio la questione ,vi ringrazio anticipatamente
[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
salve,
per quantificare un infortunio in euro serve una visita oculistica completa con esame della vista e visus residuo. l'intervento di cataratta potrebbe risolvere parzialmente il problema dal momento che ci sarà qualche trazione anche a livello retinico (pucker maculare).
dunque serve un medico legale che abbia delle competenze oculistiche che potrà quantificarle il residuo.
[#2] dopo  
Utente 485XXX

Iscritto dal 2018
Grazie x la risposta tempestiva,infatti a breve mi farò visitare da un medico legale privato in modo da fare fronte al medico legale dell'INAIL ,La mia era pura curiosità, visto che il danno biologico c'è, nelle ultime visite è stato fatto un o c t, i problemi riscontrati sono
An: pregresso c e perforante in o s con conseguente vtc 25g presso h oftal Mico,lo:s.a.nei limiti di norma.lente in sede e trasparente.in OS ferita corneale perilimbare, iridotomia h circa e fini opacità della Lente
Pot:14mmhg
Odv:10/10=nat
Osv:6/10=nat
Oof Polo posteriore nei limiti di norma.RM indenne.in OS esiti di vtc e iniziale puncker maculare, la mia ulteriore domanda è all'incirca Quanto verrà quantificato in euro e se dovrò subire un'altra operazione?
[#3] dopo  
Utente 485XXX

Iscritto dal 2018
Grazie x la risposta tempestiva,infatti a breve mi farò visitare da un medico legale privato in modo da fare fronte al medico legale dell'INAIL ,La mia era pura curiosità, visto che il danno biologico c'è, nelle ultime visite è stato fatto un o c t, i problemi riscontrati sono
An: pregresso c e perforante in o s con conseguente vtc 25g presso h oftal Mico,lo:s.a.nei limiti di norma.lente in sede e trasparente.in OS ferita corneale perilimbare, iridotomia h circa e fini opacità della Lente
Pot:14mmhg
Odv:10/10=nat
Osv:6/10=nat
Oof Polo posteriore nei limiti di norma.RM indenne.in OS esiti di vtc e iniziale puncker maculare, la mia ulteriore domanda è all'incirca Quanto verrà quantificato in euro e se dovrò subire un'altra operazione?
[#4] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
purtroppo "all'incirca" non possiamo quantificarlo.
[#5] dopo  
Utente 485XXX

Iscritto dal 2018
Grazie lo stesso mi affiderò al medico legale come dicevo prima da come ho capito ogni caso è soggettivo e risarcimento con i dati inviate non quantificabile Grazie ancora per la consulenza