Utente 122XXX
Buongiorno sono un ragazzo di 15 anni: ho un problema con il pene... Infatti sul glande dove esce l'urina e lo sperma da un anno circa c'è una specie di piccola massa rossa che innanzitutto non mi fa "scappellare" il pene e poi, scusate il modo, quando urino e mi "asciugo" il pene mi rimane bagnato: io per ovviare al problema me lo lavo ogni volta ma non posso continuare cosi... Passo la maggior parte della mia giornata in bagno anche per questa mania di pulizia che ho. Parlare di questo problema con i miei genitori mi vergogno e per cui non so proprio che fare: anche con i miei amici mi sento a disagio per questo problema. Cosa posso fare? vi prego aiutatemi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
vista la giovane età, ti do del tu.
Anche se la tua descrizione sembra fatta al meglio possibile, io non riesco a focalizzare il problema. Potrei dirti di riprovare a descrivere il tutto, o addirittura a spedirmi delle immagini sul mio indirizzo di posta elettronica del forum, ma credo che si perda tempo.
Occorre assolutamente che tu ti sottoponga ad una visita, o dal tuo Medico di base, o da un Dermatologo. Non puoi e non devi trascurare questa cosa. Vai da solo nell'ambulatorio del Medico e fatti visitare (sei maggiorenne), oppure se non vuoi essere visto da lui, chiedigli di voler effettuare una visita specialistica dermatologica. Prendi poi appunatmento o in una Struttura Ospedaliera o presso uno Specialista Dermatologo convenzionato.
Insomma dai, basta con questa vergogna. La cosa va avanti da un anno: non può continuare così.
Dammi ascolto. E tienici informati.
Auguri affettuosi per tutto e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO

[#2] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2006
Il fatto è che ho 15 anni e quindi nn posso chiedere un appuntamento da solo e quindi dovrei dirlo ai miei genitori: ma cosa li dico? mamma, sono ho un problema al pene? Facile dirlo eh ma poi a farlo... Non so cosa fare cavoli!!! ormai penso solo a questo e mi sto "rovinando" la vita...
[#3] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
potresti dire qualcosa di simile: mamma, mi si è arrossata la testa del pene, e quando faccio pipì mi brucia. Non è proprio la verità, ma almeno è un buon motivo per andare dal Medico. Capisci da solo che non puoi attendere la maggiore età vero?
Un pò di confidenza almeno con Tuo padre, o con un fratello maggiore se lo hai.
D'altro canto, non vi sono molte altre scelte.
Anche s etu viverssi a Roma, nemmeno io potrei vederti senza che i tuoi genitori fossero presenti e consenzienti.
Cerca di migliorare anche il tipo di rapporto che hai con loro, non mi sembra l'ideale così come è.
Auguri per tutto, per trovare il coraggio soprattutto.
Un saluto affettuoso e Buona Pasqua.
Prof. Giovanni MARTINO