Utente 398XXX
Salve

Mi e stata diagnosticata un alopecia androgenetica e oltre a questa presento una fosfora persistente che resiste al trattamento prescritto per questa a base di shampo con principio attivo ciclopirox olamina 1.5 %pp.

L antifungico mi e stato prescritto dal dermatologo presupponendo avessi una dermatite sebborroica pero non mi è stato indicato di eseguire alcuna prova di laboratorio dermatologica che oggettivamente potesse confermare la diagnosi definitiva in quanto per lui non era necessario.
In base a questo vorrei chiedere

In merito quanto descritto avrei 3 domande da porre :
1)E necessario eseguire dei test dermatologici in merito ?se si quali sono ?
2)Puo essere che lo shampo abbia un effetto ridotto per capelli troppo lunghi ?
3)Per il trattamento dell alopecia conoscete una formula galenica da far preparare a un farmacista a base di Finasteride topico per uso cutaneo che sebbene nessuno sembra conoscere ci sono studi che riferiscono abbia gli stessi effetti del farmaco sistemico
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente


Le rispondo segnatamente:


1)E necessario eseguire dei test dermatologici in merito ?se si quali sono ?

Si effettua la visita e la tricoscopia digitale: questi test recano una sicurezza del 100% per la diangosi di alopecia androgenetica e per la sua stadiazione (grado di severità della stessa) veda qui:

http://www.medicitalia.it/blog/dermatologia-e-venereologia/2209-tricogramma-ieri-tricoscopia-oggi-cambiato-tricologia.html

2)Puo essere che lo shampo abbia un effetto ridotto per capelli troppo lunghi ?

Non è possibile

3)Per il trattamento dell alopecia conoscete una formula galenica da far preparare a un farmacista a base di Finasteride topico per uso cutaneo che sebbene nessuno sembra conoscere ci sono studi che riferiscono abbia gli stessi effetti del farmaco sistemico

La finasteride ad uso topico NON funziona! Quindi eviti di leggere altre rischiose bufale telematiche e si affidi al dermatologo per la diangosi e la cura del caso.

Carissimi saluti
Dr Laino