Utente 328XXX
Spett. Medici,
Dopo una cura chemioterapica e in successione radioterapica più Cetuximab, ho rilevato una.diminuzione di globuli bianchi e rossi che volevo incrementare con degli inegratori vitaminici... ma ho sentito molti pareri contrastanti a riguardo: chi dice che fanno bene soprattutto il gruppo B e altri lo sconsigliano perché l'assunzione può provocare una crescita anche delle cellule cancerogene...lo stesso per il ferro... è realmente cosi? Vi ringrazio per l'attenzione e vi invio cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
l'INTEGRAZIONE VA SEMPRE CONCORDATA CON L'ONCOLOGO CURANTE.

Perche' senza una indicazione

http://www.senosalvo.com/integratori_alimentari.htm

Tanti saluti

P.S.
Se desidera discutere su questo tema che interessa molti riposti con il copia-incolla sul mio blog

http://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-1303.html

presentandosi con un nome (anche fasullo) e scoprira' tante sorprese utili per la sua espeienza

http://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-1303.html