Utente 350XXX
Gentili Dottori,
sono un ragazzo di 28 anni e da qualche anno ho notato un diradamento dei capelli abbastanza uniforme anche se più concentrata sulla zona del vertice.
Premetto che ho intenzione di effettuare una visita presso un dermatologo, ma volevo da voi se possibile alcuni chiarimenti.
Ho letto diversi articoli su Internet circa le terapie dell'alopecia androgenetica e mentre si trova molto materiale sull'uso di finasteride e minoxidil, se ne trova molto meno su altre molecole.
In particolare volevo sapere se sono efficaci ed eventualmente quali effetti collaterali danno:
Acido Azelaico;
SOD;
Serenoa Repens;
Tretinoina;
Arginina e Cisteina;
Camelia Sinesis;
Zinco e Vitamina B6;
Ketocomazolo;
Ciproterone acetato;
Progesterone.

Inoltre volevo chiedervi per le molecole sopra elencate usate per uso topico se esistono farmaci in commercio che li contengono o se si deve ricorrere a soluzioni galeniche.
Mi rendo conto di richiedere una risposta abbastanza articolata ma confido nella vostra consueta disponibilità.
Grazie.
Fabio.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

se crede di potersi curare da solo per una alopecia androgenetica, mi permetto di informarla che non riuscirà nel suo intento.

questo poichè questa situazione è di stretta competenza medico specialistica e poichè le terapie debbono essere prestabilite non solo in base al tipo ma in base alla progressione e ad altre situazioni contingenti.

ad oggi, una terapia dermatologica è in grado di arrestare il prcesso della calvizie ed addiritture di far ricrescere molti dei capelli in fase di miniaturizzazione: pertanto non esiti a determinarsi con lo specialista dermatologo, che potrà effettuare test importanti semplici e non invasivi (dalla global photo, al test del diametro del capello alla densità locale) tutti esami che serviranno non solo a fare diangosi ma a seguire correttamento l'andamento della situazione nel tempo.

le indico un mio articolo su questo tema per maggiore approfondimento: lo legga nel nostro sito alla pagina:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=20173

cari saluti
[#2] dopo  
1086

Cancellato nel 2012
Caro Amico di Medicitalia,
le sostanze che hai elencato sono, a vario titolo e con difficile evidenza di efficacia, usate nel trattamento topico dell'alopecia androgenetica. Alcune di loro sono efficaci nel contrastare la seborrea, altre agiscono sul follicolo, altre sono da considerarsi, al massimo, degli integratori. Molte di queste sostanze sono contenute, in varie mescolanze, nella maggior parte dei prodotti topici per il cuoio capelluto e capelli.
Quello che è certo è che, al momento, le 2 sostanze più efficaci nel contrastare l'alopecia androgenetica, che non è una malattia ma solo un inestetismo (per alcuni), sono la finasteride ed il minoxidil.
Saluti