Utente 955XXX
Buongiorno,
sono una donna di 47 anni e soffro da tempo di emicrania, ma esclusivmente nei giorni che precedono il ciclo mestruale; circa 6gg prima.
Premetto che faccio uso di pillola anticoncezionale (del tipo ciclo continuo)da circa un anno per ordinare il mio metabolismo che senza di essa avrebbe voluto dire.. Menopausa).
L'emicrania in quel periodo dura per giorni interi, intensamente nonostante assuma dei farmaci antidolorofici, ma il dolore non passa.
Mi è stato suggerito di usare del Mg. per cercare di alleviare il problema.
Chiedo se potrebbe essere la soluzione al mio caso?
Grazie infinite, Cordiali Saluti
[#1] dopo  
79426

Cancellato nel 2010
Gentile utente,
nelle medicine non convenzionali la prescrizione terapeutica dev'essere sempre strettamente individualizzata e questo dev'essere fatto da una medico esperto, altrimenti si va incontro ad un insuccesso quasi certo.
In alcuni casi il magnesio può essere d'aiuto ma in molti altri casi non sortirà alcun effetto.
Le consiglio quindi di affidarsi ad una persona competente che, dopo una esame approfondito del suo caso, la saprà consigliare per il meglio.
Cordiali saluti