Utente 486XXX

Salve a tutti ,
Mio padre età 59 anni mai sofferto di problemi agli occhi , nei primi di novembre 2017 a iniziato a vedere dei flash dall’occhio sinistro è stato trattato con ben 4 laser ma
Giorno 12 dicembre gli e’ stata diagnosticato un distacco di retina parziale con operazione fissata giorno 13 in un ospedale del sud
Giorno 13 ci rechiamo (testo cancellato dallo staff) dove è stata diagnosticata un distacco totale di retina con intervento fissato per il giorno dopo cioè il 14 !
Operato il giorno 14 anno fatto vitrectomia con inserimento di olio di silicone
Perché erano anche presenti delle membrane PVR ... il giorno successivo gli è stato fatto un laser perché a detta del chirurgo la retina si presentava rigida durante l’intervento è quindi era stato necessario fare questo laser il giorno dopo .
Il 14 febbraio è stato sottoposto a nuovo intervento per fare la cataratta con inserimento di cristallino artificiale , a detta del chirurgo che diceva che era necessario fare la cataratta perché seno’ non riusciva a vedere bene se la retina era bene accollata !
Dopo fatta la cataratta al controllo del giorno dopo ci e’ stato detto che dovevano reintervenire con inserimento di olio di silicone pesante perché una parte in basso della retina non era attaccata !
Giorno 8 marzo sono intervenuti con nuova vitrectomia alla fine dell’intervento il chirurgo ci ha riferito che non è stato necessario mettere l’olio pesante ma è stato necessario semplicemente sostituire l’olio che c’era prima e che la retina aveva formato ancora delle membrane che hanno dovuto rimuovere e che per far aderire meglio la parte che non era attaccata hanno dovuto tagliare un pezzettino di retina .. ma a detta dei chirurghi l’intervento è andato bene .
Ecco ora vengo alle domande ,
Era meglio se al primo intervento avessero inserito il gas ?
Secondo voi è stato sbagliato qualcosa nel primo intervento, questo pezzettino di retina non potevano tagliarlo già nel primo intervento ?
La cataratta non poteva essere fatta anche nel primo intervento in modo da non sottoporre mio padre a tutti questi interventi ?
Secondo voi l’iter che vi ho descritto adottato dal chirurgo è quello giusto ?
Una volta diagnosticato il distacco di retina non era necessario operarlo lo stesso giorno ?
Perché se la retina è un urgenza medica lo hanno operato il secondo giorno ?
Vi ringrazio in anticipo
Sono un figlio molto ansioso e preoccupato
Spero qualcuno mi risponda grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica

Buonasera

Sue domande?

1)Era meglio se al primo intervento avessero inserito il gas ?

risposta
no di certo
come e’ certo che non ha fatto bene a suo padre il viaggio sino a Roma.


2)Secondo voi è stato sbagliato qualcosa nel primo intervento?

risposta
assolutamente NO
il policlinico (cancellato dallo staff)  e’ una struttura sanitaria che il mondo ci invidia.

3) questo pezzettino di retina non potevano tagliarlo già nel primo intervento ?

risposta
la retina e’ una membrana delicatissima , non e’ un pezzo di TELA.
Sono certo che e’ stato fatto il massimo per il suo papà

4)La cataratta non poteva essere fatta anche nel primo intervento in modo da non sottoporre mio padre a tutti questi interventi ?
risposta
evidentemente il quadro clinico non lo permetteva

5)Secondo voi l’iter che vi ho descritto adottato dal chirurgo è quello giusto ?

risposta
assolutamente SI


6)Una volta diagnosticato il distacco di retina non era necessario operarlo lo stesso giorno ?

risposta
si certo
ma mi pare che vi siete trasferiti a Roma


7)Perché se la retina è un urgenza medica lo hanno operato il secondo giorno ?

risposta
perche’ va allestita la sala e l’equipe chirurgica in maniera da assicurare al suo papà il massimo della qualità delle cure possibili.

buona serata

[#2] dopo  
Utente 486XXX

Iscritto dal 2018
Salve grazie per la risposta tempestiva !

Volevo farle un altro paio di domande come le dicevo mio padre ha sempre avuto una vista perfetta non ha mai portato occhiali mai sofferto di alcuna malattia oculare !
Proprio per questo motivo , questo distacco ci sembra veramente strano !

Circa 20 giorni prima di vedere i primi sintomi , flash ecc ... aveva assunto una cura a causa di una prostaatite di Ciproxin da 1000 per circa 1 settimana e dopo due giorni che ha finito la cura di Ciproxin ha iniziato 7 giorni di punture di rocefin .
È capitato anche che dopo aver fatto i primi laser ed il medico diceva che era tutto ok
Ha dovuto fare anche un intervento alla prostata mi pare che si chiami laser turp se non ricordo male !
In poche parole dopo aver fatto ciproxin e rocefin dopo una 20ina di giorni ha avuto i primi sintomi ,
Invece dopo aver fatto l’intervento alla prostata dopo ancora circa 20 giorni ha avuto il distacco ... ecco ora vengo alle domande .
Queste cose posso essere collegate ?
Io sono convinto che il danno lo abbiano provacato il ciproxin è il rocefin sono convinto che sia partito tutto per questa maledetta cura , lei cosa ne pensa ?
Poi l’intervento alla prostata avendo subito già qualche settimana prima dei laser all’occhio in questione può aver provocato il distacco ?
Lei pensa che sia stato errato andare a Roma ?
A detta di mio padre a avuto il distacco totale in macchina , ma non poteva capitare anche nel letto se restavamo qui in Calabria visto che l’intervento sarebbe stato il giorno dopo ?
In ogni caso qui al sud lo avrebbero operato sempre il giorno dopo e non lo stesso !
In Calabria la visita è stata il 12 e la data per l’intervento è stata fissata il 13
A Roma visita 13 è data fissata per il 14 !
Ora sono passati circa 3 mesi da tutte queste cose , ancora ha l’olio perché un pezzo di retina non si è cicracizzato però ha detto il medico che il campo visivo ce l’ha tutto ,
Mio padre se gli faccio dei numeri con le dita mentre chiude l’occhio sano mi sa rispondere , riesce a distinguere pure i colori e l’altra volta a l’ultima visita è riuscito a leggere anche una lettera ad una distanza di due metri ovviamente non era una lettera piccolissima ma media !
Secondo lei tutte queste cose sono positive ?
La ringrazio ancora di tutto !
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Mio caro amico capirà bene le mie difficoltà nel rispondere on line alle sue affermazioni ed al suo racconto.
Mi manca la parte clinica
Non ho mai visitato il suo papà!

Proviamo comunque a rispondere alle sue domande

1)Queste cose posso essere collegate ?

risposta
assolutamente NO

2)Io sono convinto che il danno lo abbiano provacato il ciproxin è il rocefin sono convinto che sia partito tutto per questa maledetta cura , lei cosa ne pensa ?

risposta
IMPOSSIBILE


3)Poi l’intervento alla prostata avendo subito già qualche settimana prima dei laser all’occhio in questione può aver provocato il distacco ?

risposta
NO
di CERTO

4)Lei pensa che sia stato errato andare a Roma ?

risposta
NO
ma che e’ davvero un bel viaggio
siete andati in auto?
in treno?
in aereo ?

5)A detta di mio padre a avuto il distacco totale in macchina , ma non poteva capitare anche nel letto se restavamo qui in Calabria visto che l’intervento sarebbe stato il giorno dopo ?

risposta
NO
se stava a riposo
NON CAPITAVA


6)In ogni caso qui al sud lo avrebbero operato sempre il giorno dopo e non lo stesso !

risposta
ma non avrebbe fatto 500 o 600 Chilometri in auto
che dice?

7)In Calabria la visita è stata il 12 e la data per l’intervento è stata fissata il 13
A Roma visita 13 è data fissata per il 14 !

risposta
entrambe le strutture hanno fatto cio’ che prevede la normativa di Legge
ma a Roma e’ arrivato “frullato”


8)Secondo lei tutte queste cose sono positive ?

risposta
SI CERTO
[#4] dopo  
Utente 486XXX

Iscritto dal 2018
Salve Dott. E grazie ancora per il tempo che mi sta dedicando !
So perfettamente che non è semplice rispondere a delle domande senza conoscere la vita clinica di un paziente !
Le faccio solo qualche altra domanda e poi ho finito .

Volevo chiederle questa proliferazione con membrane “PVR” che è stata trovata a mio padre è possibile che la pvr si è venuta a creare in un giorno ? Cioè mi interessava sapere se è possibile che quel giorno in più che abbiamo impiegato per recarci a Roma in quel giorno e’ possibile che si è venuta a creare una pvr ?
Oppure è più probabile che era una cosa vecchia e di conseguenza sia la pvr che le membrane potevano esserci già da prima anche il giorno prima con il solo distacco parziale ?
Poi volevo sapere anche: tutti questi interventi possono in qualche modo recare danni anche all’occhio sano ?

Grazie infinite