Utente 452XXX
Buongiorno. Sono un ragazzo di 24 anni.
Affetto da ipertensione arteriosa con cardiopatia e retinopatia ipertensiva dall'età di 14 anni, morbo di crohn, spondilite anchilosante, ipertiroidismo, FA parossistica, adenoma ipofisario.
In terapia con: TELMISARTAN 80 MG, FUROSEMIDE 25 MG, VERAPAMIL 120X2, MORFINA, METHOTREXATE, COSENTIX, SALAZOPYRIN, DIBASE, DOBETIN, FOLINA, DOSTINEX, ESOMEPRAZOLO.
Pressione: 160-170/80-100 mmHg nonostante la terapia.

Da circa 1 anno presenza di proteinuria (1 gr/di) e microematuria e frequenti IVU.
Esami:
-Creatinina 1,10 mg/dl, GFR 84 ml/min, azotemia 44 mg/dl, uricemia 5 mg/dl, glicemia 80 mg/dl, Hb 11,8 g/dl, MCV 80 fl, ferritina 8.
Elettroforesi proteine urinarie: proteinuria glomerulare selettiva.
Proteinuria 24 h: 1,06 g/dl.
Urocoltura: Positiva per E. faecalis 1.000.000 sensibile a Gentamicina.

-Eco addome: Reni in sede, il sx ad aspetto più globoso con polo inferiore sfumato.
-Scinti renale: filtrazione asimmetrica (rene sx 44%, rene dx 56%). Discinesie pielo-ureterali a sx con rallentamento del tempo di eliminazione del radiofarmaco.
-BIOPSIA RENALE: 14 frustoli agobioptici.
Ectasia dei capillari glomerulari.
Immunofluorescenza:
Depositi di IgG lungo le membrane (++) e C3c mesangiale (+++).

Secondo voi si tratta di glomerulonefrite?
Grazie e buona serata.
[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,
capirà che è assolutamente impossibile fare una diagnosi precisa a distanza. Credo sia molto più facile che il suo nefrologo, che ha già compiuto l'iter necessario alla diagnosi della sua condizione, le possa spiegare esattamente di cosa si tratta.
In termini generici, quanto da lei riferito è coerente con una malattia glomerulare.
Cordialità