Utente 651XXX
AL POLO POSTERIORE CON PERSISTENTE ADERENZA IN SEDE PERIFERICA RETINICA NEI SETTORI SUPERIORBuonasera gentili dottori. Ho 75 anni, portatrice di protesi mitralica artificiale, in terapia con coumadin.Tutto procede per il meglio e sono esente fortunatamente da altre patologie. Vi scrivo per un dubbio che mi assale riguardo l'intervento di cataratta all'occhio destro al quale dovrei sottopormi. Mi spiego meglio: circa due anni fa ho effettuato due visite a distanza di poco tempo l'una dall'altra da due diversi oculisti i quali hanno formulato pareri discordanti sui tempi d'intervento mandandomi letteralmente in crisi: l'uno mi ha consigliato che sarebbe stato meglio intervenire entro breve tempo perché "trattasi di cataratta in evoluzione", l'altro dal quale ho effettuato anche l'ecografia che di seguito riporto, consultando il referto del primo mi comunica in tutta tranquillità che non sarebbe stato assolutamente necessario avere fretta. Che strada seguire adesso confrontando la visita fatta un mese fa con la precedente del 2016? Vi sarei davvero grata se poteste darmi un consiglio al riguardo. Grazie per il tempo che vorrete dedicarmi. Distinti saluti

Visita Gennaio 2016
OCCHIALI IN USO -3.50 OO
VOD - 6.50 SF 7/10 + NMCL PER VICINO - 3,50 IC
VOS - 5.25 8/10 ++ NMCL 2.50
TOD 12
TO14 NON IN TP
CATARATTA PREVALENTEM. NUCLEARE IN EVOLUZIONE OD>OS. CONSIGLIO ECOGRAFIA DPV POLO POSTERIORE CON ADERENZA VR NEI SETTORI SUPERIORI.

Esame Ecografico Gennaio 2016
L'esame ecografico in oo evidenzia:
BULBO DI DIMENSIONI ANTERO POSTERIORI SUPERIORI ALLA NORMA
MODESTA OPACITA'' LENTICOLARE CORTICONUCLEARE
VITREO DISOMOGENEO DISTACCATO I Più EVIDENTE IN OS
RETINA OVUNQUE IN PIANO

Visita Febbraio 2018
ODV - 6 SF 6/10
OSV -5.50 SF 8/10
LAF IN USO - 6.25
- 5.75
VOD - 6.50 - 0.50 AX 90 6/10
VOS - 6.50 - 0.50 AX 90 8/10 NMCL AADD + 3 IC OO
TOD 12
TOS 13
OO CATARATTA CN OD ++
OO FONDO IMMUTATO
CONTROLLO ENTRO 3 MESI
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
si operi

previene le complicanze

MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita medica specialistica oculistica o il rapporto diretto con il proprio medico di base curante.

I contenuti scientifici sono scritti GRATUITAMENTE dai professionisti: medici specialisti, odontoiatri e psicologi. È vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione.
[#2] dopo  
Utente 651XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio dottor Marino per aver chiarito il mio dubbio. Entro tre mesi dovrò fare un'ulteriore visita e farò tesoro delle sue parole. Ancora una domanda: le complicanze di cui lei accenna sono possibili in ogni caso o più probabili per chi come me è portatrice di protesi mitralica artificiale? I medici che mi hanno visitato non hanno mai accennato a complicanze maggiori che io invece ho sempre paventato. E ancora: i farmaci per questo tipo di intervento potrebbero interferire con il coumadin? Dovrò sospenderlo? Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
il suo medico oculista ed il suo anestesista sapranno molto bene cosa fare nel suo caso.

il fatto che la cataratta non sia “durissima” agevolerà il chirurgo oculista ed eviterà la comparsa di complicanze oculari.

inoltre l’intervento durerà molto meno.


buona giornata

ed in bocca al lupo
[#4] dopo  
Utente 651XXX

Iscritto dal 2008
E' stato chiarissimo e la ringrazio di cuore.
Buona giornata anche a lei.
[#5] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Grazie a LEI

in bocca al lupo per Intervento!