Utente 486XXX
Dottori buongiorno,
da circa due o più anni ho sulla spalla sinistra (zona clavicola) un ispessimento cutaneo di circa 8mm che non ha mai dato fastidio.
La scorsa settimana durante la donazione AVIS ho fatto notare al medico che questa lesione ha iniziato pigmentarsi (3-4 puntini neri e si è arrossata) e darmi fastidio.
Mi è subito stata fatta l'impegnativa per visita dermatologica il cui esito è stato: Basalioma superficiale.
Il dermatologo ha fissato l'intervento di rimozione chirurgica per la fine di Aprile (manca ancora un mese).
Mi sono documentato attraverso le Vostre rispose, relative a questa patologia, su questo spazio ma senza trovare soluzione al mio quesito che vado ad esporVi.
Da quello che ho capito la forma superficiale è la più "innocua" ma come tutte queste lesioni non è totalmente (intendo dire al 100%) esente dal poter procurare metastasi a distanza.
La mia preoccupazione riguarda il lungo periodo da quando è insorta, controllando delle fotografie del 2016 purtroppo era già presente.
Ora, questo lungo periodo (considerando che la mutazione vera e propria è avvenuta pochi mesi orsono) può aumentare il rischio metastatico?
Perchè in questi giorni, diversamente dal passato, avverto fastidio, bruciore, e qualche volta una sensazione di "pungimento"?
Conviene in caso affermativo fare indagini strumentali ai linfonodi?
Ringrazio anticipatamente
Cordiali saluti.
Elio
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

Se di Basalioma superficiale si tratta, il rischio di metastasi a distanza non va calcolato!
Cari saluti

Dr Laino
[#2] dopo  
Utente 486XXX

Iscritto dal 2018
Gentilissimo Dr. Laino grazie mille per la risposta rassicurante.
A questo punto speriamo che il dermatologo che ha eseguito la diagnosi ci abbia "preso".
Approfitto della Sua cortesia: generalmente sono diagnosi semplici oppure lo specialista può avere dubbi in proposito?
Grazie ancora
Elio
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non esiste una diagnosi semplice ma una diagnosi corretta! Un Basalioma può avere un quadro chiarissimo oppure molto difficile, sta a noi avere l’expertise per rendere sicurezza al paziente.
Saluti ancora.
Dr Laino