Utente 956XXX
Salve,

ho una bambina di 3 anni che ha cominciato a "masturbarsi" all'età di 10 mesi, utilizzando la cintura della carrozzina tra le gambe o la cintura del seggiolino della macchina. Da quando ha scoperto questo piacere, ripeto ai 10 mesi, non si è mai più fermata. In macchina, fino ad oggi, la bambina ha 3 anni e si continua a masturbare.
All'inizio non potevamo fare nulla, è impossibile spiegare ad una bambina di 1 o 2 anni che "questo gioco" si fa in privato, ma da qualche mese invece abbiamo iniziato a spiegarle che "il gioco" si fa in privato, magari prima di andare a dormire. Ma niente da fare, la bambina lo fa sempre in macchina ed ha iniziato a farlo anche all'asilo.
Oggi la bambina ha 3 anni ed il problema principale non è la masturbazione, ma il modo in cui lo fa. La bambina si masturba ogni giorno almeno per 20 minuti, non c'è modo di distrarla, ha iniziato a fare voci-gemiti da adulto e in due occasioni mi ha detto di voler "finire". Vorrei sottolineare che la bambina canta quando si masturba, dimostrando gioia ed eccitazione.
In concreto ho 3 domande:
1. è normale che un neonato si masturbi con frequenza?
2. come faccio a spiegarle la differenza tra pubblico e privato?
3. sono sicura che esiste da parte della bambina la necessità di "liberare" lo stress, ma non riesco a capire cosa le provoca stress?

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
cara lettrice,

il problema che lei pone mi trova assolutamente impreparato,
penso che potrebbe essere utile consultare uno psicologo dell'età infantile perchè non riesco a veder fenomeni di "malattia" organica in tale curiosa e , mi rendo conto, antipatica consuetudine
cari saluti