tac  
 
Utente 266XXX
Salve, mia madre da diverso tempo ha difficoltà a deglutire tanto da affogarsi se non beve molta acqua. Da un consulto eseguito dall'endocrinologo, si rileva un gozzo multinodulare: lobo destro occupato da un'area focale, formata da confluenze di varie immagini ipo - anecogene, diam trasv complessivo 37,5x 36,3 mm ( dopo due anni aumentato a 4) a parziale estrinsecazione retro sternale.
Trachea deviata verso sinistra.che viene rilevata a seguito di una Tac collo - torace: Lobo tiroideo destro aumentato di dimensioni a parziale estrisencazioni nel mediastino superiore ove contrae rapporti di stretta contiguita' con i vasi epiaortici : diametro antero- posteriore di circa 4 cm e cranio caudale di circa 6,5 cm. Densita' disomogenea per la presenza di nodulazioni ipodense nel suo contesto, la maggiore con diametro massimo di circa 3,5 cm. Lobo tiroideo sinistro con diametro antero - posteriore di circa 2,6 cm. e cranio - caudale di circa 4,5 cm, densità finemente disomogenea. Cosa mi consiglia? Grazie e buona giornata
[#1] dopo  
Dr. Sergio Di Martino
48% attività
16% attualità
20% socialità
TORRE DEL GRECO (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2004
In considerazione delle dimensioni della ghiandola e per i relativi fenomeni complessivi, ci sarebbero i requisiti per un'indicazione chirurgica.
Ovviamente dovrà essere completato l'iter diagnostico anche con la valutazione della funzionalità tiroidea e un eventuale esame citologico, secondo quelle che saranno le indicazioni dell'enfocrinologo di riferimento.
[#2] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera nel precedente consulto non avevo sottolineato che mia madre ha 81 anni ? Vista l'età avanzata può operarsi' ? Per quanto riguarda l'esame citologico è stato effettuato nel 2015 .L'esame descrive cosi la diagnosi - descrizione microscopica:.occasioni tireociti, isolati e di rado in aggregati, per lo più con aspetti di tipo regressivo, sul fondo abbondante colloide addensata e emazie.materiale cellulare subottimale per la presenza di abbondante materiale cooloideo vagamente orientativo per nodulo adenomatoide.Utile, compatibilmente con il quadro clinico-strumentale, follow -up citologico a distanza di tempo realtivamente breve
Struttira solida, Pattern vascolare II A, ecogenicita' Iso - ipoecogeno