Utente 956XXX
Gentilissimi dottori, sono un ragazzo di 18 anni, alto 1 e 85, peso 70 e pratico molto sport.Questa notte ho avvertito alcune extrasistoli. Non è la prima volta, è già successo 4 volte nell'arco di un mese e mezzo, e sempre di notte. fumo pochissimo, neanche una sigaretta al giorno, non bevo. ho fatto quest'estate un elettrocardiogramma ed è risultato tutto ok.. ma quando l'ho fatto non mi erano venute ancora per la prima volta..Vollevo chiedervi se c'è da preoccuparsi o no..vi ripeto, accadono solo di notte, e se per esempio mi alzo non ne avverto più, e quando mi ricorico ritornano.. grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, la sporadicita' della manifestazione extrasistolica espone per la benignita' di tale aritmia.
Al momento direi di non preoccuparsi, solamente se tali crisi dovessero ripetersi per piu' volte al giorno ed aumentare anche di durata sarebbe il caso di rivolgersi al cardiologo per un eventuale Holter ECG e valutazione della funzionalita' tiroidea.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 956XXX

Iscritto dal 2009
Il fatto è che tornano ogni volta che le penso di notte..credo la causa sia la mia ansiosità o ipertiroidismo, perchè,ripeto, avvengono solo quando le penso..Mi preoccupo molto, vorrei avere un qualsioasi tipo di certezza che mi renda tranquillo, intanto venerdì vado a fare l'esame per la tiroide e vediamo.
grazie per la risposta.