acqua  
 
Utente 487XXX
Salve,
scrivo in merito alle mie ultime minzioni (da circa una settimana e più) che sono appunto di color acqua di fonte.
Premettendo che bevo anche meno del dovuto (1lt massimo d'acqua al giorno) e assumo Depakin, Apriprazolo e Diazepam.
Ho fatto le seguenti analisi con i seguenti risultati:

ANALISI DEL SANGUE

GLICEMIA 86
AZOTEMIA 35
CREATININEMIA 1,04
SODIO 141
POTASSIO EMATICO 4,2

ANALISI URINE

met. Chimico-microscopico
ESAME CHIMICO FISICO
Colore: Acqua di fonte Aspetto: Limpido
pH 6,5
Peso Specifico 1.007
Urobilinogeno 0,20 mg/dL Nitriti Assenti
Emoglobina 0,00 mg/dL
Bilirubina 0 mg/dl
Chetoni 0 mg/dL
Esterasi Leucocitaria 0 Leu/ul
Glucosio 0 mg/dl
Proteine 0 mg/dL

ESAME MICROSCOPICO
Emazie 0 p/μL
Leucociti 0 p/μL
Cristalli di Calcio Ossalato Monoidrato 0 p/μL
Cristalli di Calcio Ossalato Diidrato 0 p/μL
Cristalli di Triplofosfato 0 p/μL
Cristalli di Acido Urico 0 p/μL
Cellule Epiteliali 0 p/μL
Cellule Epiteliali Non Squamose 0 p/μL
Flora Micotica 0 p/μL
Flora Batterica 37 p/μL
Muco Assente

Fatto anche coltura delle urine con i seguenti risultati:
met. Colturale
Assenza crescita microbica significativa

Continuo comunque a fare minzioni di colore acqua di fonte.
Vorrei sapere qualche parere. Grazie per chi mi risponderà.
[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Buongiorno,
Credo che lei si riferisca alla emissione di urine poco concentrate.
La sodiemia che lei riporta è normale, e questo aiuta ad escludere problemi gravi di concentrazione delle urine. Ciò ovviamente deve tranquillizzarla.
Sarebbe utile che lei provasse anche a misurare il volume di urine prodotto nelle 24 ore, e riferirci se si debba svegliare di notte per urinare (e nel caso, quante volte).
Cordialità