Utente 462XXX
Buongiorno,mia madre è affetta da una grave miopia superiore alle 20 diottrie ,con le lenti vede 1/100 dall' occhio destro e mm dal sinistro. All'oct si evidenzia una grave corioretonosi miopica con atrofia al polo posteriore e sindrome dell'interfaccia vitreoretinica. Mentre la fluorangiografia non è stato possibile eseguirla perché anni fa ebbe una reazione allergica e l'esame fu sospeso. Il problema è che esiste una cataratta in evoluzione ,ed io penso e spero che la sua asportazione ,considerando anche la miopia elevata ,potrebbe portare ad un relativo recupero visivo. È possibile che magari recuperi qualcosa,o che magari rimanga così ma con una qualità della visione migliore. I medici dell' Asl (Ogni volta è uno diverso)alcuni dicono che si può provare,altri dicono che è rischioso,altri addirittura dicono di rimandare. Voi cosa ne pensate ?grazie
[#1] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,

data la delicatezza del caso posso dare solo un parere generale, a mio avviso è meglio comunque operare la cataratta per recuperare il possibile, anche sei poco e per permettere futuri trattamenti, se necessari, in maniera più agevole.
Lei comprende che un consulto online può essere solo indicativo non diagnostico e che pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.

Mi faccia sapere eventuali novità.

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 462XXX

Iscritto dal 2017
Grazie mille per la risposta dottore. Noi siamo di palermo. Crede che sarà necessario spostarsi altrove per un eventuale intervento ?
[#3] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
non ne vedo il motivo