Utente 957XXX
vorrei sapere dove poter farmi asportare una marisca nella provincia di torino e se l'intervento e post è doloroso. grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Immagino si riferisca ad una marisca emorroidaria... Inutile negare che il post operatorio puo' essere piuttosto fastidioso, mentre il dolore senz'altro sara' possibile trattarlo con i farmaci piu' opportuni.
Puo' rivolgersi ad un qualsiasi Reparto di Chirurgia nell'Ospedale piu' vicino a casa sua. Uno Specialista dovra' pero' valutare con attenzione vantaggi, rischi e possibili complicanze dell'eventuale escissione chirurgica di cui lei scrive.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 957XXX

Iscritto dal 2009
grazie.. proprio questa sera ho una visita ginecologica.. chiederò ulteriori consigli al mio medico..
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Ottimo! Il suo Medico sapra' indicarle il centro chirurgico vicino a voi dove avere tutte le delucidazioni in merito.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 957XXX

Iscritto dal 2009
RISPONDO SOLO ORA E LA RINGRAZIO NUOVAMENTE.. IL MIO GINECOLOGO VISITANDOMI HA PREVISTO L'INTERVENTO IN DAY HOSPITAL E DUE PUNTI DI SUTURA..MI HA CONFERMATO CHE IL POST OPERATORIO SARA' UN PO' FASTIDIOSO... SICURAMENTE PER QUATTRO CINQUE GIORNI.. MA SOFFRO ANCHE UN PO' DI EMORROIDI SO CHE C'E' UN NUOVO METODO DI CURA CON LA CHIRURGIA... TDHA SE SCRIVO BENE... SI INTERVIENE IN DAY HOSPITAL CON ANESTESIA LOCALE E NON COMPORTA NESSUN FASTIDIO POST OPERATORIO.. E' ESATTO? NON POTREI PRENDERE DUE PICCIONI CON UNA FAVA E OPERARMI DI ENTRAMBI? GRAZIE NUOVAMENTE.
[#5] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signora
la tecnica per l'intervento di emorroidectomia la sceglie in genere il chirurgo, in base al risconto clinico.
La invito comunque a leggere l'articolo scritto dal collega Piazza in merito alla tecnica da lei richiesta.

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=36047

Cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
con tutto il rispetto per il suo Ginecologo, ritengo che lei debba chiedere un consulto ad uno Specialista Chirurgo: "soffro di emorroidi" e "ho una marisca" non sono una diagnosi, sebbene siano un buon punto di partenza! Prima la diagnosi, poi valutare le possibili soluzioni; ivi comprese le varie possibilita' offerte dalla chirurgia, ove necessaria, con l'utilizzo della tecnica piu' adatta al suo caso specifico.
Cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 957XXX

Iscritto dal 2009
il mio caso di emorroidi non è un allarme.. ne soffro di rado e solo se non mangio e non bevo con regolarita..la marisca è la cosa che più mi interessa al momento.. il mio ginecologo ha detto che me l'avrebbe asportata lui.. perciò credo che dopo avermi visto non abbia parlato a sproposito..comunque prima di procedere chiederò consiglio anche al mio medico curante. Ringrazio per l'attenzione rivoltami..
[#8] dopo  
Utente 957XXX

Iscritto dal 2009
leggerò anche l'articolo in merito al nuovo intervento di emorroidectomia del vostro collega Piazza.. grazie
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Piazza
28% attività
0% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
visto che mi si chiama in causa intervengo, anche con piacere.
La marisca è, da quanto leggo, il suo vero problema, più ritengo estetico che sintomatico.
L'asportazione di questa è agevole e può essere condotta dal suo ginecologo, nulla osta! nessuno dei chirurghi si sentirà esautorato per una marisca!
Cordialmente
Dr.Giovanni Piazza
www.drgiovannipiazza.blogspot.com
[#10] dopo  
Utente 957XXX

Iscritto dal 2009
Grazie Dr.Piazza, x essere intervenuto.. ora sono più convinta e meno confusa.. Ringrazio dinuovo il Dr Spina e il Dr Nardacchione per l'attenzione e x i consigli che mi hanno rivolto..
[#11] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Molto bene! Segua con fiducia i consigli del suo Ginecologo, ma non dimentichi di far valutare comunque quale sia la situazione attuale delle emorroidi: se fossero ancora ad uno stadio molto iniziale la terapia potrebbe essere meno "invasiva".
Cordiali saluti
[#12] dopo  
Utente 957XXX

Iscritto dal 2009
eccomi... dopo tanto tempo ad aggiornarvi il mio stato... mi sono fatta operare... non dal mio ginecologo ma da un proctologo consigliato da mio fratello.. ha voluto prima di tutto una colonscopia... e con esito di questa mi ha eseguito l'operazione in giornata... per fortuna il dolore è stato sopportabile... sono però trascorsi due mesi e mezzo dal piccolo intervento e sento che la parte non è ancora guarita completamente.. sento a volte prurito... volevo sapere se posso aiutare a cicatrizzare il tessuto con qualche prodotto... grazie in anicipo..
[#13] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Il prurito e' una delle consegenze piu' comuni di queste patologie emorroidarie: tuttavia via internet purtroppo non e' possibile prescrivere farmaci. E anche se cio' fosse possibile bisognerebbe quanto meno sapere nei dettagli non soltanto cosa e' stato fatto nel corso dell'intervento, ma anche qual'e' con precisione la situazione attuale. Penso che sia dunque la migliore soluzione quella di rivolgersi al Chirurgo che l'ha operata.
Cordiali saluti
[#14] dopo  
Utente 957XXX

Iscritto dal 2009
forse non avevo sottolineato che il mio prurito che e' saltuario è esterno, nel punto dove è stata asportata la marisca.. pensavo fosse un sintomo di guarigione... mi dovrei forse preoccupare? purtroppo per motivi di tempo lavoro e famiglia non riesco a prendere appuntamento con il mio dottore.., se non potete essermi di aiuto nell'indicarmi un prodotto che mi aiuti a giungere a perfetta guarigione in anticipo, aspetterò... grazie comunque
[#15] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Anche se in questo momento non le danno fastidio le emorroidi comunque ci sono, o almeno questo e' quello che lei ci ha scritto... Il prurito puo' dunque derivare da una di queste cause e quindi non solo necessariamente dall'intervento di asportazione della marisca esterna. Ad ogni modo puo' chiedere in farmacia prodotti da banco che le siano di aiuto per arrivare fino al momento della visita, che rimane comunque a mio avviso imprescindibile.
Cordiali saluti
[#16] dopo  
Utente 957XXX

Iscritto dal 2009
dall'esame eseguito dal proctologo prima dell'intervento, era stata diagnosticata una piccola emorroide, tant'è vero che non mi aveva neanche consigliato di toglierla... il prurito non è frequente, ho notato che dipende molto dall'alimentazione... chiedevo solo se esisteva un prodotto in grado di accellerare la cicatrizzazione e la ricostruzione dei tessuti lacerati dall'intervento, ma che a tre mesi a questa parte non nego siano decisamente migliorati... passerà ancora un po' di tempo prima che mi decida a farmi controllare... grazie comunque e saluti
[#17] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Mi scusi, ma a tre mesi dall'intervento i tessuti non saranno di certo piu' "lacerati": se lo fossero sarebbe un'evenienza ben grave, non le sembra? Purtroppo le ripeto che non possiamo fare prescrizioni via internet ne' tantomeno scrivere nomi di prodotti; ma se chiede in farmacia, in attesa della visita di controllo, sapranno di certo consigliarla per il meglio. E ovviamente stia attenta a cio' che mangia...
Cordiali saluti
[#18] dopo  
Utente 957XXX

Iscritto dal 2009
mi scusi lei, forse non mi sono ben espressa... il tessuto non è più lacerato ma... delicato...
grazie comunque per la sua attenzione e proverò come consigliatomi a correggere l'alimentazione e chiedere in farmacia un prodotto.. saluti
[#19] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Molto bene. Ci faccia sapere.
Cordiali saluti
[#20] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signora

sarebbe comunque meglio, prima di utilizzare prodotti suggeriti da farmacisti che non possono eseguire visite mediche, effettuare una visita medica specialistica, magari dal collega che ha effettuato l'intervento.

Cordiali saluti
[#21] dopo  
Utente 957XXX

Iscritto dal 2009
appena riusciro'... forse è la cosa più corretta da fare... grazie a tutti i medici che mi hanno prestato attenzione in questo racconto a episodi...
[#22] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Di nulla. Cordiali saluti.