Utente 349XXX
Salve, sono un ragazzo di 24 anni, per alcuni sintomi quali dolore lombare alla caviglia e agli arti, mi è stata richiesta una RMN encefalo e midollo spinale, tuttavia la RMN è la mia più grande paura sia aperta, che chiusa perché non riesco a starci per più di 2 minuti prima del consueto attacco di panico (poiché mi infastidisce molto avere qualcosa che mi dia vicino al viso), mi hanno anche somministrato due valium ma niente, proprio non ce la faccio; esiste la possibilità di effettuare una RMN con supporto di anestesista? In modo da addormentarmi? Sennò davvero non saprei come fare e questo esame mi è necessario per capire o escludere la natura dei miei sintomi.
[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
4% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Buon giorno, la possibilità che chiede esiste anche se non è frequente e si fa solo in casi selezionati e particolari.
E' comunque un fatto organizzativo, è necessaria la disponibilità di un anestesista e della attrezzatura utile alla corretta e sicura esecuzione della procedura.
Deve, se lo vuole, informarsi su dove ciò sia possibile.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Salve, grazie mille per la risposta, io purtroppo ne ho assoluto bisogno, sono un infermiere e quindi so anche che I rischi sono pari a zero nella risonanza ma la mia fobia non mi permette di farlo, potrebbe sembrare un mio capriccio ma gli attacchi di panico là dentro sono abbastanza indimenticabili per me. Volevo chiederle in ultimo, se è più semplice trovare una disponibilità simile nei centri diagnostici privati o direttamente negli ospedali pubblici. Mi devo muovere il prima possibile e non ho idea a chi io debba chiedere.
[#3] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
4% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Buona sera, io mi informerei in entrambe le direzioni, potrebbe chiedere aiuto anche al collega che le ha prescritto l'esame e che attende che lei lo esegua per una diagnosi che possa aiutarla.
Saluti.
[#4] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Purtroppo il neurologo non è a favore dell'utilizzo di anestesia durante la RMN, poiché lo ritiene solo un capriccio e io purtroppo mi sento poco capito e terrorizzato dalla cosa e quindi brancolo nel buio.. Proverò prima nei centri privati e poi al cup dell'ospedale della mia città. Grazie per la risposta.