paura  
 
Utente 479XXX
Gentili dottori,buonasera volevo gentilmente chiedere una informazione.Mi chiamo Anna ho 30 anni.Quest'anno ho avuto alcuni rapporti non protetti e da allora ho avuto vaginiti e in questi mesi mi sono accorta di avere dei peduncoli di carne un paio a destra e due o tre a sinistra in zona vestibolare e qualcuno piu in basso piccolissimo a livello della forchetta..sono molto piccoli.Durante la visita ginecologica,la ginecologa mi dice dopo che glieli ho indicati di dover fare vulvoscopia e colposcopia suppongo per capirne la natura e valutarne eventuale presenza altrove.
Essendo che sono in ansia e non sto dormendo e per fare questo esame ci vorrà un mese..se io mi rivolgessi ad un dermatologo..si potrebbe velocizzare la diagnosi per capire almeno se effettivamente sono condilomi?Come si svolgerebbe la visita..verrebbe fatto un test con acido acetico subito o si baserebbe sulla sola valutazione visiva..
Potrei avere una speranza che non siano condilomi o ho già la sentenza?ho sentito parlare di papillomatosi fisiologica non potrebbe essere questo in seguito alla vaginite che mi porto da mesi e che adesso sto curando..scusatemi ma la speranza è l'ultima a morire e sono davvero spaventata.ringrazio
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Certamente il dermatologo è una figura professionale assai adatta alla valutazione di una eventuale condilomatosi esterna.
La visita sicuramente comprenderà la genitoscopia con mezzi di ingrandimento ed ev. Applicazione di ac.acetico per la reazione acetobianca. Nel caso potrà procedere alla rimozione. Sarà possibile fare eventuale altra diagnostica se ritenuta utile.
Ovviamente la sinergia con il ginecologo è gradita per pap test e colonscopia ed eventuale tipizzazione.
Cordialmente Dott.G.Griselli
[#2] dopo  
Utente 479XXX

Iscritto dal 2018
Grazie dottore per la risposta...
Avrei gentilmente un ultima domanda...le capita mai di persone con diagnosi di sospetta condilomatosi da parte di un ginecologo che poi rivela essere un fenomeno fisiologico?
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Certamente può anche succedere Pure il contrario a volte ,per verità.
Cordialmente Dott.G.Griselli