Utente 489XXX
Buongiorno, a mio figlio è stato diagnosticato un cheratocono di primo stadio all'occhio destro e di secondo grado all'occhio sinistro. Abbiamo consultato un professore del policlinico di Bari il quale ci ha consigliato il crosslinking ad entrambi gli occhi. Leggendo su internet ho appreso che ci sono due tecniche per effettuare il crosslinking (con o senza epitelio) a tal proposito mi chiedo se la tecnica è a discrezione del medico o al contrario c'è un protocollo da seguire ed inoltre vorrei sapere se al policlinico di Bari siano all'avanguardia o mi conviene spostarmi.
Ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,

ci sono diverse tecniche per il crosslinking, la più attuale è quella con conservazione dell'epitelio e applicazione della ribiflavina con tecnica iontoforetica, tecnica che noi effettuiamo. È sconsigliata la tecnica con epitelio integro senza iontoforesi per minore efficacia, mentre quella con disepitelizzazione è efficace ma presenta un decorso con dolore e fastidi.
Lei comprende che un consulto online può essere solo indicativo non diagnostico e che pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.

Mi faccia sapere eventuali novità.

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 489XXX

Iscritto dal 2018
La ringrazio per le preziose informazioni.