Utente 128XXX
Vista la serietà di questo forum avrei alcune domande da fare a Voi gentili dottori.Mi dispiace dirlo ma penso che il medico che mi ha operato(due giorni fa) di corporoplastica per una curvatura congenita non sia altrettanto in gamba,ma spero di sbagliarmi.Mi ha detto che l'intervento viene fatto solo in clinica privata e quindi a pagamento(4000 euro)sia perchè non mi sembra che mi abbia dato ne consigli ne precauzioni da tenere dopo l'intervento.Infatti leggendo i forum su internet chi ha gia fatto questo intervento dice che non ha pagato per farlo,che gli sono stati somministrati farmaci per non avere l'erezione,almeno nei primi tempi dopo l'intervento,dato che ci sono ancora i punti.Spero che mi vada bene,sono anche io molto apprensivo come l'altro ragazzo...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
è sempre molto spiacevole dover leggere queste cose ma purtroppo si verificano molto più spesso di quanto si pensi.
Comunque la risposta è no; la corporoplastica di raddrizzamento del pene è un intervento effettuabile con SSN in qualunque Struttura Pubblica competente, Urologica o Andrologica (questultima purchè di estrazione chirurgica).
"Spero" che mi vada bene proprio non esiste!!!! Lei DEVE chiamare chi l'ha operata e DEVE pretendere tutte la indicazione per un corretto post-operatorio a partire dalle medicazioni, al controllo dell'erezione etc.

Un sincero augurio

Ci tenga informati

Dott. Benaglia

[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
vi sono strutture Pubbliche che effettuano il tipo di intervento di cui Lei necessita ed altre no.
Vi sono Specialisti Chirurghi che operano nelle Strutture Pubbliche ed altri solo in parte o per niente.
Vi sono Chirurghi che hanno deciso di svolgere la loro attività solo in Strutture Private.
Dipende tutto da Lei e da quello che vuole fare.
Se il Chirurgo che Lei ha scelto non lavora in ambiente pubblico, non Le resta che seguirlo privatamente con tutte le conseguenze del caso.
Non commenterò l'onorario professionale richiestoLe, che tuttavia è in linea con le tendenze attuali per questo tipo di intervento. Anzi.
Il problema è un altro e ben più grave.
Non mi pare che Lei riponga molta fiducia nel Chirurgo che sta per operarLa. Fatto estremamente preoccupante. Tanto da considerare l'ipotesi di approfondire la questione prima di entrare in Camera Operatoria. La fiducia non è in vendita.
Affettuosi auguri per la riuscita dell'intervento e per una prossima serena Pasqua.
Cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
questo tipo di intervento viene effettuato nel servizio pubblico nei reparti di urologia che si occupano anche di andrologia o nei reparti andrologia chirurgica
come tale non richiede un pagamento
ci sono una serie di accorgimenti necessari nel post operatorio che il chirurgo che l'ha operata è nel dovere di darLe
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
Ho riletto la Sua mail. Ma non ho capito bene, oppure ho travisato lo scritto: Lei era già stato operato quando ha scritto al nostro Forum?
In caso di risposta affermativa, tutte le mie perplessità sono ancora più valide. Come ha potuto farsi operare da un Collega che non suscitava in maniera totale la Sua fiducia?
Sono sicuro che tutto andrà nel migliore dei modi, ma di certo alcuni dubbi e domande devono, e sottolineo devono, trovare adeguate risposte PRIMA di entrare in sala operatoria.
Affettuosi auguri per una pronta ripresa ed un cordialissimo saluto.
Prof. Giovanni MARTINO
[#5] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2006
Gentile Prof,stamattina sono andato a farmi togliere i punti del varicocele(sono stato operato contemporaneamente di corporoplastica e varicocele),ho parlato col dottore che mi ha operato e ho chiarito alcune cose.L'unico problema è che lui mi ha detto che la corporoplastica viene fatta solo in ambito privato,quando lui stesso è il chirurgo urologo dell'ospedale...per quanto riguarda la riuscita dell' intervento mi scuso se ne ho parlato male perchè comunque questo dottore è parecchio in gamba,è abbastanza esperto.Quando ho sentito che ad altri ragazzi erano stati prescritti farmaci antiandrogeni e a me no(la paura era che le erezioni notturne creassero problemi,magari facendo saltare qualche punto),insieme al fatto che questi altri ragazzi hanno fatto l'intervento gratuitamente all'ospedale mi sono sentito preso in giro.Comunque ora l'importante è che tutto vada per il meglio.Ringrazio ancora voi dottori e questo sito che è di grande utilità.