Utente 960XXX
Salve il mio quesito è se è normale avere una temperatura costante sui 34.5 35 gradi,sottolineando il fatto di non avere patologie in atto e non assumo farmaci di alcun tipo.
Me ne sono accorta perchè un giorno mi sentivo come se avessi la febbre misurando il risultato era di 34,4 (in agosto) così ho iniziato a tener controllata la temperatura;inoltre vorrei sapere se quindi devo considerare già febbre quando raggiungo i 36 gradi partendo da una base più bassa perchè in effetti a 37.8 mi sento come se l'avaessi a 38.8
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Rufo
40% attività
16% attualità
16% socialità
AMASENO (FR)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2003
Gentile utente ti consiglio se non lo ha già fatto di misurare la temperatura con un altro termometro, per escludere un malfunzionamento del termometro.



Nota : consulto fornito su richiesta dell'utente si ricorda inoltre che la visita medica rappresenta il solo
strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico e che i consigli forniti vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento

[#2] dopo  
Utente 960XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per aver risposto così celermente;
ma il dubbio mi è sorto proprio dopo aver escluso vari difetti del termometro,non credo che se ne siano rotti due nello stesso istante.
Infatti torno a ribadire che per un po di tempo circa due settimane quotidianamente e nelle stesse fascie orarie ho controllato la temperatura ma non cambiava il risultato, e tutt'ora è invariato sono sempre sui 35 non di più.
Se sale a 36 per me è come averla a 37;parlando come sintomatologia mi sento come chi ha quel po di febbre che ti fa sentire stanco e i brividi;insomma spossatezza generale.
Spero di essere stata esaudiente per aiutarvi a fornirmi una risposta perchè desidero comprendere come comportarmi riguardo a questa situazione.
Un cordiale saluto e ancora grazie.
[#3] dopo  
Dr. Antonio Rufo
40% attività
16% attualità
16% socialità
AMASENO (FR)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2003
Le consiglio se i termometri che lei ha usato sono normali di contattare il proprio medico curante e parlarne con lui di questa misurazione ed eventualmente misurarla insieme per escludere i difetti del termometro.


nota: consulto fornito su richiesta dell'utente si ricorda inoltre che la visita medica rappresenta il solo
strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico e che i consigli forniti vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento

[#4] dopo  
Utente 960XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per il consulto fornito,mi scuso per non aver risposto prima.
Ancora un cordiale saluto...
[#5] dopo  
Dr. Antonio Rufo
40% attività
16% attualità
16% socialità
AMASENO (FR)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2003
Grazie a lei
Distinti saluti