Utente 961XXX
sono un ragazzo di 28 anni mi sono operato di varicocele di terzo grado alla fine di settembre. ora ho rifatto lo spermiogramma e non c'è nessun miglioramento,e nell'eco-dopler risulta ancora che ho una varicocele di terzo grado. é normale? e poi c'è la possibilità di avere figli? grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente, è possibile che l'intervento non sia riuscito, per quanto riguarda il problema della fertilità dispende dal suo spermiogramma.
le conviene sottoporsi ad una visita urologica per fare il punto della situazione
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

direi che è ilcasio di farsi vedere da uno specialista.
Nel forum può trovarne di molto validi che visitano a Napoli
Cari saluti
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo
servirebbe conoscere i suoi esami pre e post-intervento. Comunque è possibile che ci sia stata una recidiva e quindi le consiglio di rivolgersi ad uno specialista dedicato a problemi riproduttivi come l'andrologo. Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 961XXX

Iscritto dal 2009
il medico che mi ha operato dice che devo aspettare almeno sei mesi per vedere dei miglioramenti. ma è possibile che devo ripetere l'operazione? grazie
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gent.mo
ripeto, ci serve vedere gli esami pre e post-intervento e comunque se c'è una recidiva importante come nel suo caso serve un nuovo intervento chirurgico. Cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
in generale il tempo minimo per verificare che ci sia un miglioramento allo spermiogramma è circa 3 mesi
[#7] dopo  
Utente 961XXX

Iscritto dal 2009
i valori prima dell'intervento erano 2.6
ora 1.9
[#8] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
i valori di cosa?
[#9] dopo  
Utente 961XXX

Iscritto dal 2009
dello spermiogramma. il medico mi ha detto che prima dell'intervento era 2.6 e ora è 1.9.

[#10] dopo  
Utente 961XXX

Iscritto dal 2009
Dottore non so se queste altre informazioni possono esserle utili,da due mesi faccio una cura con:Proviron compresse tutti i giorni e un'iniezione(di cui non ricordo il nome) una volta a settimana.Secondo il mio medico questa cura mi avrebbe dovuto aiutare per quanto riguarda lo spermiogramma. E poi l'andrologo che mi ha operato mi ha detto che ha solo legato la vena,senza togliere i residui. Può essere per questo che nell'ecodopler mi esce ancora la varicocele?
[#11] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
non le so dire , sicuramente il collega che l'ha operata avrà ben chiara la sua situazione
[#12] dopo  
Utente 961XXX

Iscritto dal 2009
la cura comprende un'iniezione una volta a settimana di GONASI 5000, compresse PROVIRON 50GR, CARNITINA
E BIOARGININA. Questa cura può aiutarmi per quanto riguarda lo spermiogramma?
[#13] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

la cura che lei riferisce dovrebbe portarla (??) ad un miglioramento del liquido seminale tale da consentirle di avere una gravidanza ( se lei la sta cercando con sua moglie o compagna) ma dopo pochi mesi si ritorna "indietro" trattandosi di miglioramenti transitori, non definitivi.
Ogni caso di varicocele va affrontato nel contesto della situazione del paziente rispetto alla capacità riproduttiva.
Ad esempio un ragazzo di 28 anni, omosessuale, potrebbe non essere interessato dalla correzione del grosso varicocele e dal miglioramento del liquido seminale .
Ugualmente un uomo di 28 anni, con 2 o 3 figli potrebbe , assolutamente, non esser interessato a migliorare il suo liquido seminale, anzi potrebbe essere soddisfatto del progressivo peggioramento.
Quindi, a mio parere, non esiste la terapia del varicocele ma la terapia del varicocele del Sg.XY
cari saluti
[#14] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
concordo con quanto ben spiegato dal collega