causa  
 
Utente 491XXX
Salve a tutti,innanzitutto volevo complimentarmi con quello che fate,anche se a distanza,e con pochi mezzi a disposizione ,ho letto che molto spesso ,sia come consigli sia come supporto morale,in questo sito riuscite sempre ad essere utili a chi ha problemi.
Vi espongo il mio problema.
Dal 12 Aprile (oggi siamo al 27) ho iniziato a vedere soltanto nell'occhio sinistro ,come un fontanella di luce in direzione di dove guardo,come una fontella che si apre e lampeggia,e pulsa a ritmo cardiaco,ovvero se io mi sforzo pulsa veloce se sono rilassato piano,ovviamente la avverto di piu sui sfondi bianchi e il cielo,ma la vedo quasi sempre tutto il giorno,a volte il fenomeno si intensifica con l'apparizione di vere e proprie macchie di luce che durano per 20 minuti poi spariscono,il tutto due volte al giorno circa.

Come da aggiunta a tutto questo ,sempre quando sbatto la palpebra del suddetto occhio,vedo le vene del mio occhio sulla parte sinistra.Ma anche le vene non sono nere,ma le vedo tipo accese ,tipo dello stesso colore dei fosfeni.

Premetto che sono miope e soffro di Glaucoma in entrambi gli occhi.

Sono andato ovviamente dal mio medico curante,che non ha riscontrato problemi di pressione,a sua volta mi ha mandato dall'oculista che non ha trovato problemi alla retina,e ha trovato la pressione degli occhi a 14,quindi ha detto che per lui è solo stress,ma io vi giuro non sto vivendo ne periodi stressanti ne tanto meno mi sento stressato.
Mi ha solo trovato il vitreo un po acquoso ,e mi ha dato un integratore per le mosche volanti (Che ho sempre avuto e visto ma mai mi hanno dato questo tipo di problema).
Cosi ne ho parlato con un mio amico fisioterapista,che mi ha trovato la prima vertebra del collo quasi bloccata (l atlante) e mi ha fatto una manovra per sbloccarla,pensando che il fenomeno potesse nascere da un problema a qualche vena schiacciata.Ma nonostante la manovra ho ancora il problema.
A questo punto non so piu che fare..devo aspettare che passi il fantomatico stress?
Andare da un neurologo?
Fare la visita da un altro oculista?
Per favore datemi un consiglio,ovviamente poi la scelta di cosa fare spetta sempre a me,ma per favore datemi un consulto perchè anche col lavoro questi fosfeni stanno diventando un problema!
Grazie anticipatamente a chi avrà la gentilezza di rispondere!
[#1] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,

per questi fenomeni è consigliato una visita neurologica, in assenza di problemi normalmente gestisco questi sintomi con nutraceutici con endocannabinoidi.
Lei comprende che un consulto online può essere solo indicativo non diagnostico e che pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.

Mi faccia sapere eventuali novità.

Cordiali Saluti