Utente 961XXX
cari dottori,ho un problema e spero che mi possiate aiutare.da un paio di mesi io e mia moglie abbiamo deciso di fare un bimbo,ma dopo vari tentativi nulli mia moglie è andata dal ginecologo a fare tutti gli esami il quale ha detto che a parte i suoi esami io dovevo fare uno spermio gramma e spermio coltura. questi sono i risultati dopo 2 giorni di astinenza
quantità:cc 3,6 (val.norm.:cc 2.0-3,8)
consistenza:semifluida
colore:bianco grigio
odore:s.g.
numero degli spermatozoi per cm3: 3.000 (val.norm.:80 120milioni/cm3)
mobilità degli spermatozoi dopo 30' perc.mobile 10%
dopo 2 ore: //
dopo 8 ore: //
forme normali://
forme immature://
forme teratologiche://
EMAZIE E LEUCOCITI: MOLTI
PH: BASICO
VISCOSITA': NORMALE
CONCLUSIONI: INDICE DI FERTILITA':NULLO
RISULTATO DELLA COLTURA:ESITO NEGATIVO
spero che voi mi possiate dare un consiglio in quanto questi esami mi spaventano molto.a giorni prendero' appuntamento per fare una visita andrologica.grazie per il vostro tempo messo a disposizione.a presto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo
l'esame che ci riporta è privo di attendibilità dai valori di riferimento del numero ai tipi di motilità ricercata ecc. Rifaccia l'esame in un centro dedicato alla riproduzione e che segua i criteri dell'Organismo Mondiale della Sanità e poi ci faccia sapere. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 961XXX

Iscritto dal 2009
caro dottore, rifarò al più presto gli esami in un altro laboratorio e poi le farò sapere.grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Una precisazione caro signore, prima che giri a vuoto. Laboratorio che segua norme WHO 1999 e che faccia prelievo in loco con processazione immediata del campione. Meglio telefonare al laboratorio prima dell' esame per accertarsi.
[#4] dopo  
Utente 961XXX

Iscritto dal 2009
caro dottore,grazie per l'interessamento.l'unico dubbio mio e' se esiste tra calabria e sicilia un laboratorio che applichi queste norme,e se lei ne è a conoscenza me ne potrebbe indicare qualcuno?grazie.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non conosco signora, telefoniu lei e si armi di pazienza.
[#6] dopo  
Utente 961XXX

Iscritto dal 2009
cari dottori,oggi ho avuto i nuovi risultati dello spermiogramma,e sono:
ASPETTO:proprio
VISCOSITA':regolare
FLUIDIFICAZIONE:incompleta
VOLUME/ML:2,0
CONCENTRAZIONE SPERMATOZOI/:1.000.000
CONCENTRAZIONE/EIACULATO:2.000.000
FORME TIPICHE:51%
FORME GIOVANI:8%
FORME ATIPICHE:34%
FORME IPERMATURE:7%
LEUCOCITI:6-8 p.c.m.
2-3 EMAZIE p.c.m.
MOTILITA' ALLA SECONDA ORA
TIPICA:0,00%
PROGRESSIVA LENTA:0.00%
DISCINETICA:5,00%
AGITATORIA IN LOCO:1,00%
SONO SETTIMANE CHE MI STO PONENDO QUESTO PROBLEMA E MI RIVOLGO A VOI CHE SIETE DEGLI SPECIALISTI: POTRO' MAI AVERE DEI FIGLI CON QUESTI RISULTATI?GRAZIE ANTICIPATAMENTE E SCUSATE PER IL TEMPO CHE VI HO RUBATO.
[#7] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il secondo esame del liquido seminale sostanzialmente conferma il quadro di grave OligoAstenoZoospermia ( pochi spermatozoi con motilità molto bassa).
Saraà opportuno che lei si rivolga ad uno specialista per cercare di capire il perchè di tale situazione anche se dubito che un tale quadro possa essere sostanzialmente modificato con le terapie mediche e chirurgiche oggi disponibili.
Le consiglierei, inoltre, di contattare un buon centro di Procreazione Medicamente Assistita che potrebbe proporvi modalità capaci di farvi avere la desiderata gravidanza
cari saluti
[#8] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
mi consenta di dissentire da quqanto detto dal collega pozza, almeno in parte.
Aspetti il consulto col collega andrologo prima di pensare alla fecondazione assistita. I motivi sono i seguenti:
1) La fertilità maschile aumenta in maniera esponenziale passando da basse concentrazioni spermatiche a con centrazioni sub-liminali, poi aumenta in maniera lineare.
2) Per assurdo esistono condizioni di alterazioni spermiografiche (es. varicocele e infiammazione) in cui i risultati migliori si ottengono partendo da basse concentrazioni spermatiche
3) Qualsiasi miglioramento spermatico anche non coronato da gravidanza spontanea è comunque critico per i risultati di una fecondazione assistita. Le allego il link del mio sito ove può consultare di più
http://www.giorgiocavallini.altervista.org/contenuto/andrologoefecondazioneassistita.htm
4) La legge 40/2004 sulla fecondazione assistita indica di eseguire prima tutte le terapie per fertilità e poi solo dopo il loro fallimento di passare a fecondazione assistita.
Faccia sapere notizie sul consulto col collega. Se vuole naturalmente.
[#9] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Cara signora
concordo quanto detto dal collega Cavallini ed aggiungo che solo una visita medica da un professionista dedicato alla patologia riproduttiva saprà darle le giuste indicazioni.
Cordialmente,
[#10] dopo  
Utente 961XXX

Iscritto dal 2009
cari dottori ho appena eseguito una visita specialistica,con conseguente ecodoppler scrotale e prostato vescicolare che ha evidenziato un varicocele di 2gradoa destra e testicolo sinistro in ascensore,mentre gli esami de sangue sono :
fsh plasmatico 13.2 IU/l
testosterone 4.5 nmol/l
prolattina 5,2 mU/l
tsh 1,48nmol/l
testosterone libero 17.60
l'andrologo mi ha detto che devo fare una varicocelectomia dx,biopsia testicolare bilaterale,orchidopessi sx e crioconservazione spermatica per infertilita'.che ne pensate?grazie
[#11] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Assunmo FSH come elevato. Pertanto OK a crioconservazione, può peggiorare. Varicocelectomia si/no, parere dibattuto per varicocele molto piccolo. Sono per il no comunque, e visto FSH non si aspetti miglioramenti da intervento: in questi casi si cerca di evitare peggioramento. Orchidopessia e biopsia: non mi trova d' accordo.
[#12] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gent.ma
ripeterei i dosaggi ormonali (FSH, LH, Test.tot, Estradiolo) in un altro laboratorio per confermare o meno il dato patologico, oltre a quantificarlo. E' alquanto strano che ci sia solo un varicocele a dx e comunque un buon referto dovrebbe riportare anche l'aspetto ecografico dei testicoli (volumi, morfologia, ecogenicità ecc.) che in questo caso dovrebbe (?) identificare uno stato di "sofferenza" testicolare. La biopsia è priva di ogni significato e l'orchidopessi è da valutare, solo a scopo preventivo, dopo che ci avrà fornito i dati richiesti. Un cordiale saluto
[#13] dopo  
Utente 961XXX

Iscritto dal 2009
cari dottori,l'andrologo da cui sono stato mi ha detto che 13,2 di fsh e' alto,pero' il laboratorio nei valori di riferimento mi da' 1,4-18,1 mUI/l,quindi a me sembra normale,
prolattina 5,2 v.n.(2,1 - 17,7ng/ml)
secondo voi come mai mi ha detto che e' alto?
dovrei avere dei valori piu' bassi?
grazie
[#14] dopo  
Utente 961XXX

Iscritto dal 2009
cari dottori,l'andrologo da cui sono stato mi ha detto che 13,2 di fsh e' alto,pero' il laboratorio nei valori di riferimento mi da' 1,4-18,1 mUI/l,quindi a me sembra normale,
prolattina 5,2 v.n.(2,1 - 17,7ng/ml)
secondo voi come mai mi ha detto che e' alto?
dovrei avere dei valori piu' bassi?
grazie
[#15] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
scusi ma evidentemente esistono differenze regionali di laboratorio: 10-12 è il limite superiore visto. In tal caso non vedo necessità di crioconservazione. Per il resto vale quanto riportato nel mio e nel post del collega Maretti, emiliano anche lui.