Utente 492XXX
Salve, sono una ragazza di 23 anni. Ho fatto il richiamo (il terzo) al vaccino trivalente morbillo-rosolia-parotite all'inizio di questo mese e 15 giorni dopo si è presentata la reazione, ovvero un solo giorno di febbre e gonfiore da parotite (sotto l'orecchio destro). Quest'ultimo perdura da almeno 5 giorni (ormai è quasi impercettibile) e la cura che ho seguito è stata l'assunzione di pillole di cortisone (Bentelan per intenderci) quasi giornalmente. Quello che mi chiedo è: quella che mi si è presentata è una parotite vera e propria? O si tratta di una reazione "fantoccio" al vaccino? Perché altrimenti non mi spiego come un vaccino pensato per contrastare una malattia possa indurre la comparsa della malattia stessa. Sapevo che si sarebbe presentata una normale reazione, cioè semplice febbre, ma per quanto riguarda il gonfiore persistente non so che pensare.
Grazie di cuore a chi risponderà.
[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf
44% attività
20% attualità
20% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, "Quello che mi chiedo è: quella che mi si è presentata è una parotite vera e propria? "
Non é detto, o meglio, non esiste solo la Parotite Epidemica, quella cioè cui si rivolge il vaccino. Comunque un gonfiore dopo il vaccino è descritto, e solitamente si risolve spontaneamente. Se accade così non c'è da preoccuparsi.
Il gonfiore perdura? E' la prima volta che si manifesta?
Se crede, mi faccia sapere.
Cordiali saluti ed auguri.