Utente 961XXX
salve,
da luglio ho uno strano fastidio, più che dolore all'inguine, parte destra che si estende orizzontalmente sulla gamba, quindi la parte alta della coscia, all'attacatura con il bacino. Ho pensato che avesse a che fare con i linfonodi ma la ginecologa con la palpazione dice che sono apposto. Lo scorso novembre per circa 1 settimana non sono riuscita a camminare bene per il dolore sempre nella zona alta della coscia e se provavo in piedi o seduta a portare la gamba ad angolo retto, avvertivo un forte dolore sempre nella stessa zona alta. Poi dopo quella settimna il dolore così acuto è scomparso ma rimane sempre il fastido all'inguine. Cosa potrebbe essere? A chi mi devo rivolgere e che esami devo fare?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Potrebbe trattarsi di una inguinalgia da trattare con appositi farmaci, oppure di una patologia a carico del canale inguinale: in ogni caso e' necessaria una Visita Medica accurata che possa fornirle la diagnosi e impostare la corretta terapia.
Cordiali saluti