Utente 384XXX
Buongiirno, sono un uomo di 57 anni che in data 5 maggio si è sottoposto ad intervento di emorroidectomia secondo Milligan-Morgan con exeresi di imponenti gavoccioli ad ore 2,7 e 11.Volevo se pare se a distanza di 8 giorni è normale che dopo evacuazione accusa forte dolore/bruciore.Se si, per quanto tempo ancora dureranno?
Grazie anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Si certo. Un mesetto. Va controllato con adeguata terapia. Prego.
[#2] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Grazie.All’inizio facevo toradol a fiale, poi sono passato a compresse.Ora sto prendendo tachipirina 1000 ogni 12 ore.Secondo Lei va bene?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Se il dolore è controllato si
[#4] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Il dolore dura 2/3 ore dopo evacuazione prima di calmarsi, ma non si toglie del tutto.
Va bene oppure dovrei prendere qualcos’altro, tipo oki?
Grazie
[#5] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Buonasera, stasera dopo l’evacuazione, è uscito più sangue delle altre volte, è normale oppure può essere successo qualcosa?
Grazie
[#6] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Bisogna vedere se si ripete e va visitato per dirlo
[#7] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno, sono trascorsi 12 giorni dall’intervento ed il sanginamento e’diminuito di molto ma il dolore dopo la defecazione e’ancora forte, e’normale?Per quanto tempo ancora durera’.
Grazie e saluti
[#8] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Fino a guarigione completa che richiede circa un mese
[#9] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore, ma e’ normale il dolore?
[#10] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
E' possibile ma va controllato da adeguata terapia
[#11] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Dottore cosa intende? Io per far calmare il dolore prendo 1/2 bustina di oki la mattina e 1/2 la sera..Volevo anche sapere se e’ normale che quando il dolore e’ forte, subito dopo evacuato ho anche difficolta’ ad urinare, poi quando si calma, tutto riprende normalmente.Grazie ancora
[#12] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Intendo che gli analgesici devono essere adeguati e far scomparire il dolore. Se cosi' non fosse la terapia antalgica puo' essere modificata su indicazione del suo medico.
[#13] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
E per quanto conceene il problema utinario?grazie
[#14] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Puo' essere
[#15] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Grazie della Sua disponibilita’
Buona giornata
[#16] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno dottore, a distanza ormai di 19 giorni la situazione è la seguente:
Mi è rimasto un punto che deve ancora cadere dal quale fuoriesce un po’ di materia;
Il sanguinamento è scomparso del tutto;
Resto il dolore post evacuazione che si presenta dopo circa 2/3 ore e si toglie solo dopo la somministrazione di 1/2 bustina di oki.Prendendo tale farmaco ormai da tanto tempo potrei avere ripercussioni su pressione e/o fegato?Oppure visto la dose posso stare tranquillo e continuare a prenderlo?
Da ieri mattina sto assumendo anche 1 bustina al giorno di Flogeril forte con la speranza che i dolori cessino.
Attendo Suo gentilissimo riscontro.
Grazie anticipatamente.
Buona giornata.
[#17] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Bene, si penso possa se è necessario.
[#18] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Buonasera dottore, la disturbo nuovamente per un evento che si è verificato stamattina e precisamente, avendo lo stimolo di evacuare, non riuscivo perche’avevo come un tappo che impediva la fuoriuscita delle feci.Dopo due tentativi senza esito è sempre con lo stesso problema ho, con l’aiuto del dito, tolto il”tappo di feci” iniziali e poi ho defecato regolarmente ma dopo ho avuto bruciori disumani che si sono calmati, dopo circa tre ore, dall’assunzione di 1 bustina di Oki. Ora la mia preoccupazione e’per domani mattina.Potrebbe essere un caso sporadico(dovuto al fatto che per lo stress subito dall’intervento e dai postumi) sono stato senza mangiare per 2 giorni assumendo solo la terapia farmacologica e qualche yogurt, oppure potrebbe essere subentrato qualche complicazione? Grazie.
[#19] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Credo un caso sporadico.
[#20] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno dottore, oggi e’andato tutto normale, a parte il forte bruciore/dolore post operatorio!Pensavo che potessi avere, a seguito interventi, problemi allo sfintere.
Grazie
[#21] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Buonasera dottore, a distanza di 22 giorni l’altro punto e’caduto, il sangue esce pochissimo ed il dolore/bruciore si presenta solo dopo defecazione ma, mettendo in po’di crema di Luan si calma senza prendere l’oki.
Sto continuando a prendere 2 cucchiai al giorno( mattina e sera) di sciroppo di laevolac ma mi sento l’intestino in movimento.Non potrei prendere qualche altro prodotto(integratore) che aiuti solo ad ammorbidire le feci invece di fare anche da lassativo come il laevolac?
Volevo anche chiedere un’altra cosa: navigando in internet ho letto che una complicanza dell’intervento milligan morgan e’la stenosi anale.Come faccio a sapere se mi e’venuta questa complicanza?
Grazie ancora
[#22] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Bene Si certo puo'.
Facendosi visitare se non accorgerebbe chi la visita.