Utente 963XXX
Il problema per cui mi rivolgo a voi riguarda mio padre, età 74, iperteso,altezza 180 peso 95, assume prinzide 20mg 1c al dì per ipertensione.Periodicamente a distanza di 5-6 mesi è colto da una improvvisa sudorazione specie sul viso, colorito giallognolo, sbadigli ripetuti e aerofagia, riferisce di non sentire alterazioni al battito cardiaco nè senso di svenimento o perdita dei sensi bensì solo intenso calore e desiderio di dormire.Al comparire di questi sintomi ha già fatto in passato esami di routine anche specifici a livello cardiologico che però non hanno evidenziato nulla.Mi chiedo: si tratta di manifestazioni sporadiche e non preoccupanti, o possono essere episodi riferibili a possibili rischi cardiaci o neurologici? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, i sintomi da lei riferiti non sono riconducibili ad una specifica patologia cardiologica o neurologica tali da poterle consigliare delle specifiche indagini al merito. Sembrerebbero della manifestazioni di natura vagale, in genere benigna. D'altra parte la loro rarità non mi sembrano indicative di particolare preoccupazione.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 963XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio vivamente per la solerte risposta e tenuto conto delle Sue indicazioni sulla possibile natura vagale del problema, mi permetto di chiederLe ancora se potrebbe esservi qualche attinenza con disturbi alla colonna cervicale che mio padre lamenta abbastanza di frequente.
I più cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
I disturbi descritti non hanno alcuna attinenza con problemi artrosici cervicali.