Utente 495XXX
Buongiorno.
Devo eseguire un intervento in artroscopia per una lesione di 4° grado alla cartilagine del ginocchio.
L'intervento sarà effettuato previa anestesia epidurale.
Il sottoscritto in passato (ultimo episodio un anno fa) ha avuto 5 episodi di crisi vagali sempre dovuti ad una precisa causa: febbre alta da bambino, prelievo venoso sotto stress, indigestione .
L'ematologo ha sconsigliato il prelievo di sangue (piuttosto cospicuo 125 cc. per il gel piastrinico e l'ortopedico ha optato per una artoscopia con microfratture e in un secondo momento iniezione di cellule staminali.
Posso effettuare l'anestesia epidurale soffrendo delle crisi vagali?
A tal fine ho effettuato in passato ECG RMN del tronco encefalico eTilt test, di anomalo in queste indagini forse c'è solo il tilt test che non ha prodotto alcuna sincope.
La mia pressione è tendenzialmente bassa.
Grazie
Mariano
[#1] dopo  
Dr. Guido Guasti
24% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Sarebbe interessante conoscere la risposta precisa del tilt test, tuttavia l'epidurale può essere effettuata nel suo caso senza pericolo.
L'unico problema resta la sua idiosincrasia per gli aghi, evento peraltro frequente per chi lavora in sala operatoria. Anche questa evenienza può essere evitata con una buona ansiolisi preoperatoria e con la somministrazione di Atropina preventiva per evitare bruschi rallentamenti del cuore, responsabili della sua sincope.