Utente 965XXX
Buongiorno,sono un ragazzo di 24 anni,sessualmente attivo con partner stabile.
Mi scuso a priori per la totale ignoranza dei termini specifici...ma non sono un addetto ai lavori...passo adesso alla descrizione del mio problema.
Da alcuni giorni la mattina noto la fuoriuscita dal pene di alcune goccioline di liquido giallo,simile al pus..o proprio pus...
Poi da 3 giorni ad oggi la situazione è peggiorata sensibilmente,il glande si è riempito di macchie contornate di bianco,tutta la pella alla base del glande è visibilmente gonfiata,arrossata e dolorosa.
E' cominciata una enorme produzione di una sostanza bianca che si deposita tutto attorno al glande e nella zona del frenulo(se si chiama cosi...).
Ho letto che alcune cure possibili potrebbero essere il flontalexin 250 per 5 giorni...o il ciproxin 500...ma prima di cominciare qualcosa senza un consulto esperto ho preferito rivolgermi a voi.Io ho aumentato l'igiene lavandolo ogni ora...ma non cambia molto..
Attendo risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,

molto bene prima di iniziare una terapia pensare una valutazione medica, che però nel suo caso non può essere fatta via web, ma necessita obbligatoriamente di una valutazione diretta, cui possibilmente associare esami specifici (ad esempio: tampone con coltura).
Il caldo invito è di rivolgersi ad uno specialista di area (Andrologo o Urologo o Dermatologo).